Università di Brescia: come partecipare al progetto Erasmus

Get out there, the world is waiting: guida utile al progetto Erasmus+, a cui è possibile partecipare se iscritti all'Università degli Studi di Brescia

Get out there. The world is waiting. E' questo il claim dell'Erasmus+, il programma comunitario che permette agli studenti iscritti a un corso di laurea, laurea magistrale o a un corso post-laurea di trascorrere un periodo di studio (da un minimo di 3 mesi a un massimo di 1 anno) in un'istituzione di insegnamento superiore di uno dei Paesi partecipanti al programma, e dunque seguire i corsi, usufruire delle strutture universitarie e ottenere il riconoscimento degli eventuali esami superati.

L'Erasmus offre quindi l'opportunità, durante il normale corso degli studi, di fare nuove esperienze culturali all'estero, in un diverso sistema universitario e di perfezionare la conoscenza di un'altra lingue. 

Erasmus: criteri di ammissione

Anche gli iscritti all'Università degli Studi di Brescia possono partecipare al programma Erasmus+. Purché vengano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • essere studenti iscritti a un corso ufficiale di studio, al termine del quale si consegue una laurea o altro titolo, incluse le scuole di specializzazione e il dottorato
  • essere cittadini di uno dei Paesi partecipanti, o cittadino di altri Paesi purché si sia residenti permanenti, o registrati come apolidi, o si goda dello status di rifugiato nel Paese partecipante
  • avere completato almeno il primo anno del corso di studi universitario

I Paesi dell'Erasmus+

Il programma Erasmus+ è operativo anche all'Università degli Studi di Brescia dall'anno scolastico 2014-2015: UniBs ha ottenuto la Carta universitaria estesa che permette di partecipare al programma Erasmus+, sia per mobilità di studio che per i tirocini, almeno fino al 2020 (in attesa di rinnovo). Questo è l'elenco dei Paesi partecipanti al progetto Erasmus+

  • I 28 Stati membri dell'Unione Europea: Austria, Belgio,Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria
  • I Paesi dello Spazio economico europeo: Islanda, Liechtenstein, Norvegia
  • Il Paese candidato all'adesione all'Unione Europea: Turchia

Borsa di studio: il bando Erasmus+

Anche per gli iscritti all'Università di Brescia è disponibile la borsa di studio Erasmus+, pari a 250 o 300 euro al mese in base al Paese di destinazione: UniBs mette poi a disposizione un'integrazione della borsa Erasmus per tutti i partecipanti, calcolata sulla base dell'attestazione ISEEU da un minimo di 180 euro a un massimo di 650 euro. Altri dettagli:; l'85% della borsa europea viene erogato all'arrivo a destinazione, il saldo del 15% dopo il rientro. Il 50% dell'integrazione di ateneo viene invece erogato prima della partenza.

Il bando Erasmus+: come partecipare

Possono partecipare al bando tutti gli studenti iscritti a un qualsiasi corso di laurea e dottorato dell'ateneo, dal primo anno in poi. Di seguito i requisiti e i criteri di ammissione

  • Residenza in uno Stato aderente al Programma
  • Regolare iscrizione (in corso) all'anno scolastico a un corso di laurea di primo o secondo livello, dottorato o scuola di specializzazione o a un corso di laurea triennale con l'intenzione di iscriversi a un corso di laurea magistrale
  • Non aver beneficiato di una borsa Erasmus+ (studio o tirocinio) per un periodo che, sommato a quello richiesto, superasse i 12 mesi totali (24 mesi per i corsi di laurea a ciclo unico)
  • Per gli iscritti ad anni successivi al primo corso di studio, aver acquisito almeno la metà dei crediti acquisibili (con riferimento all'anno di iscrizione precedente) alla data del 30 novembre
  • Avere una media ponderata, arrotondata per accesso al primo decimale, non inferiore a 23 per i triennali DEM, non inferiore a 25 per i magistrali DEM, non inferiore a 24 per tutti i corsi DIGI
  • Buona conoscenza di una lingua straniera, oltre all'inglese

Per partecipare al bando è possibile presentare domanda dalla pagina personale dello studente, seguendo tutti i passaggi. Si possono indicare fino a 5 preferenze (puramente indicative). Gli allegati vanno caricati prima della fine della procedura. Si consiglia di allegare anche qualunque prova di conoscenza delle lingue di cui si sia in possesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni e contatti utili

Per informazioni è sempre possibile rivolgersi allo sportello UOC Mobilità internazionale studenti in Via San Faustino 74/B, allo sportello 5 delle Segreterie studenti: è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 e il martedì e il giovedì dalle 13.30 alle 15.30. Esiste poi una pagina dedicata sul sito web dell'Università di Brescia. Contatti utili:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ordinare i libri per le scuole superiori e averli a casa in 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento