Esami online: le linee guida dell’Università di Brescia

Anche gli esami scritti saranno solo online: ecco le linee guida per gli studenti pubblicate dall’Università di Brescia

A margine del Decreto rettorale da poco approvato, e che prevede (fino a nuovo ordine) lo svolgimento anche degli esami scritti in forma telematica, e non solo degli esami di laurea, l’Università degli Studi di Brescia ha pubblicato le linee guida dedicate agli studenti, a cui si affianca un vero e proprio “codice d’onore” con le norme di comportamento che ciascuno studente si dovrà impegnare a rispettare. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo link.

Esami online: indicazioni generali

Una prova d’esame in modalità telematica si può svolgere in forma orale, a quiz o scritta. Lo studente dovrà allestire una postazione con computer (meglio se dotato di telecamera), microfono e dispositivi di riproduzione audio (altoparlante integrato, casse acustiche o auricolari). La postazione dello studente deve essere allestita in un locale in cui non siano presenti altre persone e nel quale non entrino altre persone nel corso della prova. Lo studente dovrà anche essere dotato di un telefonino con possibilità di ripresa video e connesso ad internet. Nel caso di prova scritta su supporto cartaceo, il telefonino (o uno scanner) sarà utilizzato per l’acquisizione del compito svolto.

Informativa per la privacy

Si informa che l’esame o parti di esso potranno essere registrate ai fini di verifica del corretto svolgimento dello stesso e alla prevenzione di frodi. La base giuridica (ex art 6 c.1 lett.f) GDPR) è rappresentata dal legittimo interesse (vedi “considerando” n.47 GDPR “Costituisce […] legittimo interesse del titolare del trattamento interessato trattare dati personali strettamente necessari a fini di prevenzione delle frodi”). L’eventuale registrazione sarà conservata per il tempo strettamente necessario alla verifica della prova. In caso di contestazione da parte dello studente, la base giuridica per l’utilizzo delle registrazioni sarà rappresentata dalla tutela dei diritti, e la conservazione potrà durare per tutto il tempo necessario a farli valere. 

È fatto divieto a chiunque di diffondere le registrazioni attraverso qualsivoglia mezzo. Il titolare del trattamento è l’Università degli studi di Brescia, che ha nominato un Responsabile per la Protezione dei Dati (RPD) reperibile all’indirizzo rpd@unibs.it. La pubblicità della prova d’esame è garantita permettendo l’accesso virtuale alla visione e all’ascolto della seduta da parte di terze persone oltre al candidato.

Studenti con disabilità o DSA

La comunicazione di esigenze specifiche deve essere fatta dallo studente almeno 10 giorni prima della data dell’appello, in modo tale che vengano messe in atto le procedure previste dai regolamenti vigenti, eventualmente adattate alla luce delle presenti linee guida.

Svolgimento della prova

Prima dello svolgimento della prova, il docente invia a mezzo email, utilizzando lo strumento esse3, le modalità di collegamento telematico. Il giorno della prova il docente stabilisce la connessione telematica. Prima dell’avvio della prova, il docente effettua il riconoscimento dello studente chiedendo l’esibizione di un documento di riconoscimento. Nel corso della prova lo studente deve essere costantemente inquadrato dalla telecamera del computer o dal telefonino e, se richiesto, deve effettuare una ripresa del luogo in cui è collocata la postazione. 

Il docente o suo incaricato può interrompere in ogni momento la prova nel caso in cui sorgano sospetti di comportamenti fraudolenti da parte dello studente. Se durante il collegamento si verificano disconnessioni o difficoltà di collegamento il docente può decidere se annullare la prova o proseguire. Nel caso di prova scritta su supporto cartaceo, per l’avvio della prova il docente invia agli studenti il compito. Allo scadere del tempo previsto per la prova, lo studente segue le indicazioni fornite dal docente per effettuare la scansione del compito.

Indicazioni operative

La postazione che risponde ai requisiti minimi necessari per lo svolgimento di tutte le prove d’esame è costituita da:  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • un computer, meglio se dotato di telecamera;
  • un telefonino connesso a internet;
  • uno scanner (dotazione opzionale)

Nel caso di prova scritta su supporto cartaceo, lo studente dovrà essere dotato di normali fogli bianchi a righe o quadretti a seconda della prova. Nel caso di prova a quiz su piattaforma Moodle, il docente potrà richiedere che il telefonino sia collocato in modo tale da riprendere il monitor del computer. Nel caso di prova scritta su supporto cartaceo, il docente potrà richiedere che il telefonino sia collocato in modo tale da riprendere i fogli e/o il candidato. Lo scanner o il telefonino saranno utilizzati per l’acquisizione del compito scritto. Per gli studenti privi di scanner è possibile installare un software gratuito che permetta di scansionare il proprio compito scritto con il telefonino e di trasformarlo in un unico documento pdf o jpg.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid a scuola: cosa devono fare compagni e familiari dello studente contagiato

  • Coronavirus: "punti tampone" per studenti e insegnanti in provincia di Brescia

  • Brescia: corsi di formazione regionali 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento