Università

Dottorati di ricerca in università: online il bando, 85 posti disponibili

C'è tempo fino al 4 agosto per presentare domanda di ammissione ai 10 corsi di Dottorato di ricerca dell'Università statale di Brescia

Foto di Chokniti Khongchum da Pexels

E' online da pochi giorni il bando di ammissione a dieci corsi di Dottorato di ricerca dell'Università statale di Brescia per l'anno accademico 2021/2022: le domande di ammissione potranno essere presentate esclusivamente con procedura online entro e non oltre le ore 14 del 4 agosto prossimo. Tutte le informazioni, i moduli e le modalità d'iscrizione sono disponibili nella sezione dedicata del portale web dell'ateneo cittadino.

I corsi di Dottorando di ricerca

Il bando di ammissione (consultabile a questo link) prevede 85 posti disponibili, di cui 65 con borsa di studio o forma di finanziamento equivalente, e 20 senza borsa. Questi sono i corsi di Dottorato di ricerca:

  • Business&Law Istituzioni e impresa: valore, regole e responsabilità sociale (8 posti disponibili di cui 6 con borsa);
  • Modelli e metodi per l'economia e il management (8 posti di cui 6 con borsa);
  • Ingegneria civile, ambientale, della cooperazione internazionale e di Matematica ((8 posti di cui 6 con borsa);
  • Ingegneria dell'informazione (8 posti di cui 6 con borsa);
  • Ingegneria meccanica e industriali (13 posti di cui 11 con borsa);
  • Technology for Health (8 posti di cui 6 con borsa);
  • Genetica molecolare, Biotecnologie e Medicina sperimentale (8 posti di cui 6 con borsa);
  • Intelligenza artificiale in Medicina e innovazione nella Ricerca clinica e metodologica (8 posti di cui 6 con borsa);
  • Precision Medicine (8 posti di cui 6 con borsa);
  • Scienze biomediche e Medicina traslazionale (8 posti di cui 6 con borsa).

Quando cominciano i corsi

I corsi hanno durata triennale a decorrere dal 1 novembre 2021. Qualora le condizioni di emergenza sanitaria legate alla diffusione del Covid-19 dovessero perdurare, o in caso di specifiche azioni di contrasto e contenimento della diffusione del virus definite dall'ateneo (in ottemperanza a disposizioni regionali o nazionali), le attività legate a ciascun corso di dottorato potrebbero essere svolte in modalità a distanza, in presenza o blended, mantenendo comunque intatti gli obiettivi formativi generali.

Una volta superata la fase di consegna di materiali e documentazioni, si prevede una prova concorsuale di ammissione: ci sarà una prima fase di valutazione dei titoli e successivamente una prova orale con colloquio. 

Contributi e borse di studio

Per l'anno scolastico 2021/2022 sono fissati importi contributivi di 156 euro per gli iscritti ai corsi di dottorato, anche per i beneficiari di borsa di studio. Le borse di studio o le forme di finanziamento equivalente indicate a bando, saranno assegnate secondo l'ordine definito nella graduatoria finale di merito formulata dalla commissione giudicatrice. Le borse di studio di dottorato valgono 15.343,28 euro l'anno, al lordo degli oneri a carico del dottorando, e saranno erogate con cadenza mensile. L'importo della borsa di studio può essere aumentato del 50% per periodi di ricerca all'estero autorizzato dal Collegio dei docenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dottorati di ricerca in università: online il bando, 85 posti disponibili

BresciaToday è in caricamento