Università, si riparte: una app per partecipare alle lezioni in aula

Per partecipare alle lezioni sarà necessario prenotare il posto con una app: anche a Brescia riparte il nuovo anno accademico, tra mascherine e Qr Code

Di nuovo in aula, dopo mesi e mesi di stop, anche se continueranno comunque le lezioni a distanza e la teledidattica: pronti a partire con il nuovo anno accademico, che per l'Università degli Studi di Brescia si traduce con l'avvio delle lezioni che coincide (in gran parte) con la data di lunedì 14 settembre 2020. La didattica, come detto, sarà erogata contemporaneamente sia in presenza e sia online, nella formula di una “didattica mista”, nelle aule universitarie e al contempo anche a distanza.

“Le scelte effettuate – fa sapere UniBs – si basano su uno scenario plausibile per il primo semestre dell'anno accademico, presupponendo il protrarsi della pandemia a livello globale. Escludiamo quindi sia scenari positivi, con la scomparsa della pandemia, per i quali sarebbe agevole ripristinare le prassi finora in uso, sia scenari più negativi, con la riproposizione del lockdown”.

L'orario delle lezioni

L'orario completo delle lezioni è consultabile sull'Agenda Web del Portale Studenti dell'università: qui è possibile cercare gli orari sia per corso di studio che per docente e insegnamento. Non solo: sarà possibile verificare in diretta l'occupazione delle aule, e prenotare il proprio posto a lezione. Anche questa è infatti una novità significativa.

Come accedere alle aule

L'accesso alle aule sarà regolato dal sistema di prenotazione EasyLesson (a questo link) oppure attraverso l'app UniBs. Per seguire le lezioni in aula sarà possibile prenotare il posto a partire da 7 giorni prima: la prenotazione è richiesta anche per gli insegnamenti che consentono la frequenza da parte di tutti gli studenti iscritti.

L'applicazione per la prenotazione terrà conto sia del numero massimo dei posti in aula sia del numero massimo di ore prenotabili da ciascuno studente. La prenotazione genera una carta di accesso con Qr Code, inviata anche via mail, da esibire all'ingresso delle sedi, dove sono stati installati gli scanner per la lettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autodichiarazione

L'accesso alle aule è consentito solo a studenti privi di sintomi da infezione respiratoria acuta, dotati di mascherina e in possesso di una prenotazione per una o più lezioni in una o più fasce orarie nella giornata. In fase di prenotazione sarà necessario compilare anche un'autodichiarazione in cui si conferma l'assenza di sintomatologia o di febbre superiore a 37,5 gradi, di non essere in quarantena o isolamento domiciliare, di non essere stato a contatto con persone positive (per quanto di conoscenza) negli ultimi 14 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: corsi di formazione regionali 2020

  • Covid a scuola: cosa devono fare compagni e familiari dello studente contagiato

  • Coronavirus: "punti tampone" per studenti e insegnanti in provincia di Brescia

  • Test sierologici per la scuola: in Lombardia 4.528 positivi, quasi il 5%

  • Università, si riparte: una app per partecipare alle lezioni in aula

  • Ritorno a scuola: definito il “Piano anti-Covid” per gli istituti bresciani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento