Ritorno a scuola: definito il “Piano anti-Covid” per gli istituti bresciani

Finalmente si riparte: da lunedì 14 settembre ai primi di ottobre circa 160mila studenti in provincia di Brescia torneranno a fare lezione in presenza. Definito il “Piano anti-Covid” regionale

Studenti alla fermata del bus dell'Itis di Lonato - Foto © Bresciatoday.it

Per chi suona la campanella: lunedì 14 settembre anche gli studenti bresciani – in tutto sono 160mila, ma ad oggi solo una parte ha ripreso le lezioni in presenza – hanno varcato la soglia delle scuole di ogni ordine e grado, a mesi dalla chiusura forzata causa emergenza sanitaria. Buona la prima, anche se inevitabilmente non mancheranno le difficoltà e le correzioni in corsa.

Ogni istituto bresciano ha attivato un protocollo anti-Covid stilato sulla base dei vari Dpcm, ordinanze e indicazioni del Cts (Comitato tecnico-scientifico) in queste ultime settimane. Anche Regione Lombardia, a poche ore dal suono della prima campanella, ha definito le linee guida regionali per la sicurezza sanitaria contestualmente all'avvio dell'attività scolastico.

Il Piano anti-Covid di Regione Lombardia

Si tratta, in pratica, di un “Piano anti-Covid” generale e replicabile in tutti gli istituti bresciani e lombardi. In estrema sintesi: viene consentito l'accesso diretto ai tamponi, con motivazione “ben definita”, per studenti e personale scolastico (docenti e operatori) in caso di sintomi sospetti, con esiti garantiti entro la fine della giornata. L'isolamento scatterà solo in caso di positività accertato: per patologie con sintomi no Covid, infine, non servirà la certificazione del medico per il rientro in aula.

“La sicurezza sanitaria nel corso dell'attuale anno scolastico è delicata – spiega l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera – perché ci troviamo di fronte a una sfida che possiamo affrontare solo attraverso una grande alleanza tra famiglie, istituzioni, enti sanitari, medici di base e pediatri, istituti scolastici. Dobbiamo riuscire a garantire l'equilibrio tra lo svolgimento dell'attività didattica e l'attuazione dei protocolli anti-Covid a tutela degli studenti e degli operatori”.

Accesso al tampone per i sintomatici

L'accesso diretto al tampone (con autocertificazione) per studenti, insegnanti e personale scolastico, verrà garantito in caso di rilevazione di sintomi a scuola, ma anche al di fuori a seguito di indicazioni del medico di base o del pediatra. Verranno così allestiti degli appositi “punti tampone”, definiti in coordinamento tra Ats (Agenzie di tutela della salute) e Asst (Aziende sociosanitarie territoriali), aperti tutti i giorni dal lunedì al sabato almeno 4 ore durante la mattinata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esito del tampone entro la giornata

I laboratori processeranno poi i tamponi in giornata, provvedendo a caricarne gli esiti sul Fascicolo sanitario elettronico e sul cosiddetto “flusso tamponi” entro lo scoccare delle 23. Le Agenzie di tutela della salute, i medici di medicina generale e i pediatri di famiglia potranno visualizzare gli esiti attraverso portali e strumenti informatici dedicati. Le Ats garantiscono inoltre il supporto informativo necessario, sia per i referenti scolatici che per le famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid a scuola: cosa devono fare compagni e familiari dello studente contagiato

  • Coronavirus: "punti tampone" per studenti e insegnanti in provincia di Brescia

  • Brescia: corsi di formazione regionali 2020

  • Ritorno a scuola: definito il “Piano anti-Covid” per gli istituti bresciani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento