Scuola

Ritorno a scuola, speranze e timori: la Regione lo chiede agli studenti

Un sondaggio dedicato a studenti, insegnanti e genitori in vista del ritorno a scuola

In vista del nuovo anno scolastico, fino al 10 settembre sul portale Open Scuola di Regione Lombardia si potrà partecipare a una breve consultazione (un sondaggio) su uno dei temi al momento più rilevanti per il mondo della scuola, ovvero il nodo della riapertura a settembre. Il sondaggio vuole chiedere ai diretti interessati (studenti e non solo: insegnanti, dirigenti e genitori) quali siano le priorità, le speranze e i timori legati al ritorno in aula.

La consultazione è inserita in Open Scuola, la nuova sezione di Open Innovation di Regione Lombardia dedicata al mondo dell'istruzione e all'innovazione nella scuola. A questo link è possibile accedere al sondaggio: prima dell'inizio dell'anno scolastico – che ricordiamo prenderà il via il 13 settembre – i risultati saranno pubblicati sul portale.

La nuova piattaforma Open Scuola

La piattaforma, ricordiamo, è stata attivata dalla Direzione generale Istruzione, università, ricerca, innovazione e semplificazione del Pirellone. Gli utenti, studenti, docenti e personale scolastico, potranno trovare news e interviste che danno voce a chi vive la scuola, ma anche consultazioni, community, approfondimenti, discussioni su didattica, innovazione, bandi e normative, competenze.

All'interno della sezione, come detto, c'è spazio anche per i bandi, ad esempio con tutte le informazioni aggiornate sulla Dote Scuola. Open Scuola presenterà poi contenuti multimediali, strumenti partecipativi come appunto le consultazioni, documenti di rilievo, e le community dedicate al confronto tra gli attori del mondo della scuola.

Gli obiettivi: innovazione, dialogo e confronto

“La piattaforma dedicata alla scuola – si legge in una nota della Regione – punta a seguire le evoluzioni nel mondo dell'istruzione e della formazione, esplorando in particolare le componenti di innovazione. Solo grazie all'innovazione, infatti, questo mondo potrà rispondere in modo adeguato alle nuove esigenze dettate dal contesto economico-sociale e dal ricambio generazionale agli obiettivi di sviluppo del Paese in un mondo sempre più complesso e in rapida trasformazione. L'obiettivo di Open Scuola è di offrire uno spazio di dialogo e confronto, sul modello di quello attivato sempre da Regione Lombardia con Open Innovation, da cui la nuova sezione mutua alcuni strumenti partecipativi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorno a scuola, speranze e timori: la Regione lo chiede agli studenti

BresciaToday è in caricamento