rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Scuola Cividate Camuno

I carabinieri tornano a scuola: a lezione con i ragazzi della Valcamonica

I militari della Compagnia di Breno incontrano i ragazzi delle scuole

I carabinieri tornano a scuola: i militari della Compagnia di Breno, martedì e mercoledì, hanno partecipato a due incontri sulla legalità in programma alle scuole medie di Cividate Camuno e al Cfp di Edolo. L'iniziativa rientra nel più ampio programma degli incontri finalizzati a promuovere l'educazione civica e la cultura della legalità anche negli istituti scolastici: si è parlato di bullismo, cyberbullismo e di sicurezza stradale, con particolare riferimento all'abuso di bevande alcoliche e sostanze stupefacenti.

L'incontro alle medie

"Io dico no al bullismo e al cyberbullismo e denuncio": questo il claim del primo incontro, a Cividate Camuno, a cui erano presenti anche il capitano Filiberto Rosano e il luogotenente Massimiliano Addonisio. Rosano e Addonisio hanno analizzati alcuni casi accaduti sul territorio negli ultimi mesi, e hanno fornito una serie di spunti di riflessione per far capire ai giovani studenti come affrontare i comportamenti di prevaricazione e violenza connessi al fenomeno.

Un consiglio agli studenti? Confidarsi subito con i genitori, con gli insegnanti e segnalare le condotte in una delle 13 stazioni dell'Arma presenti e operative in tutta la Valcamonica.

L'incontro al Cfp

Nel secondo incontro si è invece affrontato il tema della sicurezza stradale: molto spesso, anzi troppo spesso i ragazzi neopatentati sono coinvolti in incidenti. Le distrazioni causate dagli smartphone mentre si è in auto (o addirittura in moto), l'alta velocità o la guida in stato di ebbrezza o sotto l'uso di sostanze stupefacenti: questi gli aspetti approfondito, anche in questo caso partendo da fatti di cronaca reali, gli ultimi sinistri (mortali o comunque gravi) che hanno purtroppo interessato giovanissimi della valle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri tornano a scuola: a lezione con i ragazzi della Valcamonica

BresciaToday è in caricamento