Domenica, 13 Giugno 2021
Eventi

Brescia: Zorba e il suo rap rosso sangue

Il rapper bresciano torna con il suo nuovo disco solista "Signore e Signori, Buonanotte"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Nuovo album solista di Zorba “Signore e Signori, Buonanotte”. Un concept album nel mondo del Hip Hop basato e creato da un film di Mastroianni del 1976 per descrivere la nostra società con uno spirito libero e critico. Un disco pubblicato e prodotto da Cockroach International Production e Linea di Confine. Stefano Zorba, pseudonimo di Stefano Filippini, nato a Brescia nel 1983 vive a Rezzato in provincia di Brescia. Rapper dal 2001, ha pubblicato quattro album autoprodotti e attualmente sta producendo un progetto con altri rapper di varie nazionalità chiamato “ Sons of Babel ”.

E’ anche un attivista NoTav di Brescia, impegnato da anni nelle lotte ambientali con il Gruppo Antinocività Rezzato e poi con la Rete Antinocività Bresciana. Autore del libro “Mi Innamoravo di Tutto – Storia di un dissidente”. Agitatore musicale fin dagli anni 90, con i suoi primi dischi. Con i suoi primi festival autoprodotti (ricordiamo il bellissimo Urban Flow). Stefano Zorba, ci riprova con un concept album notturno, a tratti cupo, a tratti grintoso. Il film di Tognazzi la fa da padrone, cavalcando i problemi della società moderna e della crisi generazionale che sta attraversando i giovani d’oggi. Un disco dove si potranno ascoltare diversi produttori e beat maker come Mekis, Loopin, Twofunk, El Veterano e lo stesso Zorba. Ma anche voci. Soprattutto voci. MC underground e non di livello come El Veterano, Supa Kalà, Poison, Shaq Hanubi, Bert, Neko, Bindi, Mosca Bianca, Rapsod.

Il tutto impreziosito dagli interventi “narranti” di Alfredo Masi che rendono così “Signore e Signori, Buonanotte” un vero viaggio nel film e non solo. Giocare (ma non troppo) con un concept album. Portarlo in avanti con coscienza e con esperienza. In uscita per il 24 Novembre 2017. Nel 2017, l’artista entra in pianta stabile nell’associazione culturale musicale Cockroach International Production ed insieme a Loopin rifondano Linea di Confine, sub-label che si dedica alle sonorità più black underground andando a caccia di giovani promettenti.

La presentazione di “Signore e Signori, Buonanotte” è fissata per sabato 2 Dicembre durante la rassegna MagaDub presso il Centro Sociale Autogestito Magazzino 47 di Brescia. Nello stesso anno, insieme al produttore e dubmaster Mekis, fonda Fronte Unico, progetto Hip Hop militante con al attivo un LP “Eredi Della Sconfitta” grazie al quale ha permesso al progetto di muoversi per i Centri Sociali del nord Italia aprendo allo storico collettivo romano Colle der Fomento. “Signore e Signori, Buonanotte” è disponibile dal 24 Novembre 2017, in CD Version, in digital download ed ascoltabile / scaricabile su più di 36 servizi streaming online come Spotify, iTunes e molti altri. La grafica è a cura di Cinzia Ravanello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: Zorba e il suo rap rosso sangue

BresciaToday è in caricamento