WeekEnd

Polaveno: iniziativa filatelica per il Palio dell'Oca domenica 31 luglio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Polaveno - Poste Italiane sarà presente con un speciale annullo celebrativo alla 30^ edizione del "Palio dell'Oca", un'iniziativa originale che si ripete ogni anno e che coinvolge cinque contrade. Si tratta di una corsa delle oche che vengono incitate con una bacchetta dai loro padroni (ocaioli), senza che però essi le tocchino con le verghe, pena la squalifica; le cinque contrade poi partecipano insieme alla processione in onore dei Patroni Sant'Anna e San Nicola.

Domenica 31 luglio in via Ombrione a Polaveno, dalle 18 alle 24, sarà allestito uno spazio filatelico temporaneo presso il quale sarà possibile ottenere l'annullo della corrispondenza con il timbro creato per l'occasione, che riproduce il logo della manifestazione.

Presso lo Spazio Filatelico sarà inoltre disponibile un cofanetto contenente due cartoline filateliche dedicate, edite da Poste Italiane in tiratura limitata di 500 esemplari per ognuno dei due soggetti. Delle due cartoline, una riproduce l'immagine di Sant'Anna e Maria Bambina, opera realizzata nel 2010 dal ritrattista ufficiale dell'Ateneo di Brescia William Fantini, mentre l'altra propone una suggestiva veduta notturna di Polaveno, durante la festa patronale del 2013.

Alle cartoline saranno abbinati il francobollo dedicato alla Madonna del Roseto, emesso nel 2000 e quello dedicato a Giovanni Paolo II, emesso nel 2005.

Sarà anche possibile acquistare tutte le emissioni di francobolli dell'anno in corso e in particolare quelle con tematiche attinenti alla manifestazione, insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane: folder, pubblicazioni e tessere filateliche, cartoline, libri e raccoglitori per collezionisti.

L'annullo speciale, dopo l'utilizzo nella giornata del 31 luglio, sarà depositato presso lo Sportello Filatelico dell'Ufficio Postale di Brescia Centro in Piazza della Vittoria per i sessanta giorni successivi, al fine di soddisfare le richieste di bollatura che perverranno dai collezionisti.

Il piastrino filatelico sarà successivamente depositato presso il Museo storico della Comunicazione di Roma.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polaveno: iniziativa filatelica per il Palio dell'Oca domenica 31 luglio

BresciaToday è in caricamento