Arti e sapori medievali per un fine settimana nel borgo

Foto di repertorio

PEZZAZE - Dal 10 al 12 giugno Pezzaze tornerà a rivivere i fasti del 1318 con la Festa Medievale Mondaro 1318.

Il borgo si animerà di colori e profumi, i saperi di abili artigiani faranno rivivere arti e mestieri antichi, soldati in arme si sfideranno in cruenti duelli mentre una folla di cavalieri e dame in costume medievale si radunerà per assistere a spettacoli di fuoco e di giocoleria. La festa vivrà due momenti che si uniranno e si fonderanno in un unico grande evento.

Il primo è la rievocazione storica, appunto, il secondo è il Palio storico di Pezzaze. Per conquistare il Palio i “campioni” delle contrade si sfideranno in giochi storici legati anche alla tradizione mineraria, giochi di forza, in voga ancora oggi nei paesi di origine celtica, che gli uomini praticavano per allenarsi alle battaglie e per essere selezionati come i guerrieri più abili, i migliori! Le donne si cimenteranno in giochi atti ad esaltare la grazia e la bellezza della dama medievale al fine di inebriare e conquistare il proprio cavaliere.

Anche i bambini avranno un Palio a loro dedicato e si sfideranno con gli stessi giochi storici, ma con regole diverse.

Possibilità di pranzo e cena medievale su prenotazione (392 3801040). 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • Monticelli: cioccolato in Franciacorta e prodotti locali

    • Gratis
    • 24 novembre 2019
    • Scuola Materna, Palestra, Scuola Media, Oratorio

I più visti

  • Serle: Profumo di Spiedo

    • dal 4 ottobre al 20 dicembre 2019
    • Ristoranti aderenti
  • Polpenazze: "Sapori in viaggio… a casa dello chef"

    • dal 9 febbraio al 15 dicembre 2019
    • PASQUALE TOZZI CHEF & PATISSIER
  • Gussago: Lo Spiedo Scoppiettando

    • dal 25 settembre al 5 dicembre 2019
    • Ristoranti aderenti
  • Pat Metheny Trio live a Chiari

    • 17 novembre 2019
    • Palasaport San Bernardino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento