rotate-mobile
WeekEnd

Cosa fare a Brescia dal 25 al 26 febbraio: i migliori eventi del weekend

Le migliori proposte in città e in provincia

L'evento clou del weekend sarà la sesta edizione de "La Grande Notte del Jazz", un’immersione totale nella musica jazz, una maratona notturna di 7 ore con artisti provenienti dal contesto italiano e internazionale. 

A Sarezzo, invece, dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia, nel centro storico faranno ritorno oltre 50 giostre e 135 bancarelle per la tradizionale Fiera di San Faustino e Giovita. Non mancherà un mercatino del libro usato e l'atteso spettacolo pirotecnico.

Continuano poi le mostre e gli appuntamenti in programma nei musei, per questo eccezionale anno della cultura. A Palazzo Martinengo, c'è la bellissima esposizione "Lotto, Romanino, Moretto, Ceruti. I campioni della pittura a Brescia e Bergamo": si tratta di una selezione di oltre 80 capolavori provenienti da collezioni pubbliche e private sia italiane sia estere, che permette (per la prima volta) di indagare e mettere a confronto diretto i campioni della pittura rinascimentale e barocca, attivi nelle due città durante i quattro secoli di dominazione veneziana. 

Poi tre grandi novità inaugurate la scorsa settimana: "Miseria&Nobiltà", la monografica di Giacomo Ceruti che mette in luce, grazie agli eccezionali prestiti da Parigi, Vienna, Madrid, Göteborg e da numerose collezioni pubbliche e private italiane, da un lato il radicamento di Giacomo Ceruti nell'avventura della 'pittura della realtà' in Lombardia, dall’altro il respiro internazionale del suo percorso. 
Sempre a Santa Giulia, si potrà visitare anche "Immaginario Ceruti. Le stampe nel laboratorio del pittore": l'esposizione apre uno spiraglio sulla poco nota bottega di Giacomo Ceruti, illustrando come l'artista, in tutta la sua carriera, trasse suggestioni più o meno puntuali dall'infinito repertorio calcografico.
Infine "David LaChapelle per Giacomo Ceruti. Nomad in a Beautiful Land": mostra fotografica originale di LaChapelle, presenta un'opera inedita eseguita dal celebre artista americano per Brescia e ispirata alla produzione pauperistica di Ceruti. La Pinacoteca Tosio Martinengo ospita questo scatto per narrare, attraverso un linguaggio nuovo e contemporaneo, le sale solitamente dedicate al pittore degli ultimi, insieme alla serie "Jesus is my homeboy" del 2003.

Per quanto riguarda le gioie del palato, in questi giorni a Lonato prosegue il circuito gastronomico denominato "Töt Porsèl", che vede "sua maestà" il maiale protagonista nei menù di 12 ristoranti aderenti all'iniziativa. A Brescia, il mondo del biologico si ripropone nel centro storico con "Meglio Bio in Piazza", il mercato che offre l'occasione di acquistare tipicità prevalentemente bresciane e lombarde, rigorosamente biologiche. A Riva del Garda, nella frazione di Varone c'è poi la sagra che da più di 300 anni conclude, tra musica e folklore, le feste di Carnevale: si tratta di "Polenta e Mortadella".

Largo allo shopping, infine. Doppio appuntamento a Sarnico, sul Lago d'Iseo, con lo "Sbarazzo!" – un vero e proprio outlet a cielo aperto dei commercianti – e con il mercatino vintage e della creatività. Nel Basso Garda, a Valeggio sul Mincio si terrà il bellissimo mercato dell'antiquariato, con circa 100 espositori pronti a presentare pezzi di alta qualità tra oggettistica di vario genere, vestiti, mobili e collezionismo.

L'elenco completo degli eventi è disponibile alla nostra pagina "Cosa fare in città", ma – come ogni settimana – abbiamo scelto i migliori apposta per voi: ecco dunque la nostra selezione, e buon anno a tutti!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Brescia dal 25 al 26 febbraio: i migliori eventi del weekend

BresciaToday è in caricamento