200 ingressi e 10 visite guidate gratuiti per la mostra a Palazzo Martinengo

La locandina dell'evento

BRESCIA - Per domenica 15 maggio gli appassionati di arte e cultura potranno approfittare di un'ottima opportunità. Ecco la nota degli organizzatori: 

BRESCIA - PALAZZO MARTINENGO

DOMENICA 15 MAGGIO 2016

200 INGRESSI E 10 VISITE GUIDATE GRATUITE

ALLA MOSTRA LO SPLENDORE DI VENEZIA

OFFERTI DALLA FONDAZIONE PROVINCIA DI BRESCIA EVENTI

 

 Un regalo speciale per il pubblico della mostra Lo Splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento, in programma a Palazzo Martinengo a Brescia, fino al 12 giugno.

Domenica 15 maggio 2016, la Fondazione Provincia di Brescia Eventi offrirà l’ingresso gratuito ai primi 200 visitatori che si presenteranno, dalle 10.00 alle 13.00, alla biglietteria di Palazzo Martinengo.

Inoltre, per tutta la mattina si avrà la possibilità di usufruire gratuitamente di 10 visite guidate, che si terranno ogni 20 minuti, a partire dalle 10.00.

L’iniziativa è frutto dell’accordo di collaborazione tra l’Associazione Amici di Palazzo Martinengo, organizzatrice dell’esposizione e la Fondazione Provincia di Brescia Eventi, nelle cui finalità vi è quella di diffondere la cultura e le tradizioni del territorio provinciale di Brescia, promuovendole anche a livello turistico, sia in Italia che all’estero.

“La Fondazione Provincia di Brescia Eventi - afferma la presidente, Nicoletta Bontempi - convinta che cultura e bellezza siano i mezzi per generare valore per il territorio, offrono quindi a 200 persone la possibilità di visitare gratuitamente, accompagnati da una guida, una mostra di grande spessore artistico”. “La Fondazione - continua Nicoletta Bontempi - come Casa della Cultura dei Comuni intende promuovere con iniziative come questa, progetti di valore che intersecano tutto il territorio provinciale. Le sue iniziative e quelle condivise si trovano sulla pagina Facebook Fondazione Provincia di Brescia Eventi”.

La mostra Lo splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento, curata da Davide Dotti, col patrocinio della Provincia di Brescia e del Comune di Brescia, presenta oltre cento capolavori di Canaletto, Bellotto, Guardi e dei più importanti vedutisti del XVIII e XIX secolo, provenienti da collezioni pubbliche e private, italiane e internazionali.

Per la prima volta, l’analisi del filone iconografico passato alla storia col nome di ‘Vedutismo’, non si esaurirà con l’esperienza di Francesco Guardi, ma proseguirà anche lungo i decenni del XIX secolo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo

I più visti

  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo
  • Centro Teatrale Bresciano: "Gli infiniti mondi", stagione 2020-2021

    • dal 27 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Sociale -Teatro Mina Mezzadri
  • Bedizzole: guida all'ascolto, le nove sinfonie di Beethoven

    • dal 1 ottobre 2020 al 10 giugno 2021
    • BAM BEDIZZOLE ACADEMY OF MUSIC
  • Brescia: "Gli infiniti mondi", la stagione CTB 2020 - 2021

    • dal 27 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Sociale
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BresciaToday è in caricamento