Domenica, 13 Giugno 2021
Eventi

Vinitaly 2013: il Consorzio Valtenesi

Il consorzio Valtènesi dal 7 al 10 aprile ufficializza il nuovo nome sul proscenio di Vinitaly confermandosi come la più giovane Doc d’Italia. Nel programma dello standla presentazione della seconda annata del Valtènesi Chiaretto e la prima del Valtènesi versione rosso, al debutto nell’autunno 2012. Inoltre appuntamento con l’anteprima di Italia in Rosa

Il Consorzio Garda Classico diventa Consorzio Valtènesi e sbarca a Vinitaly per ufficializzare la novità: un definitivo cambio di “ragione sociale” che arriva dopo l’entrata in vigore ufficiale della nuova Doc della riviera bresciana del Garda, scandita dalla vendemmia 2011. Ad un anno dal debutto sul mercato con il primo prodotto, la nuova denominazione ha ormai definitivamente preso il largo e sarà grande protagonista del progetto promozionale che dal 7 al 10 aprile animerà la partecipazione alla 46esima edizione dell’expo veronese: per l’occasione lo stand consortile sarà caratterizzato da un allestimento molto particolare curato da Area Bianca Concept Factory, realtà capitanata da Domenico Franchi, scenografo molto noto ed apprezzato nel mondo teatrale italiano.

“Per il nostro territorio siamo ad un passaggio epocale – afferma il presidente del Consorzio Sante Bonomo –  Abbiamo dato ai nostri vini il nome del terroir, adottando procedimenti produttivi ancor più rigorosi per garantire un profilo qualitativamente ineccepibile ed in linea con le esigenze di modernità del mercato. Vinitaly 2013 sarà per noi non solo un importante banco di prova ma anche un trampolino di lancio dal quale far decollare in via definitiva la nostra nuova filosofia”.

Grandi protagonisti della spedizione veronese saranno soprattutto i nuovi Valtènesi Chiaretto Doc dell’annata 2012, la seconda dal varo della nuova Doc, sul mercato come da disciplinare dallo scorso 14 febbraio con quantitativi raddoppiati rispetto al debutto del 2011: un importante segnale di compattezza da parte dei produttori del comprensorio, che saranno presenti in forze sia nello spazio istituzionale del Palaexpo che con propri stand in altri padiglioni. Spazio anche al Valtènesi nell’espressione del rosso, che ha esordito lo scorso autunno con l’annata 2011 a profilare l’immagine di un vino moderno ed in linea con le esigenze del consumatore.

Fra le anteprime in programma allo stand consortile spicca la conferenza stampa di presentazione di Italia in Rosa 2013 (lunedì 8, ore 11.30), la grande vetrina dei rosè italiani arrivata alla quinta edizione ed in programma ad inizio giugno a Moniga del Garda: per l’occasione verrà anche presentato e degustato il piatto ufficiale della manifestazione, che i ristoranti della Città del Chiaretto proporranno costantemente in carta abbinato naturalmente al Chiaretto. Per l’occasione verrà anche annunciata la data ufficiale di inaugurazione della nuova sede territoriale del Consorzio Valtènesi.

Non mancheranno degustazioni guidate in collaborazione con i sommelier Fisar, che condurranno anche speciali sessioni in inglese ad uso e consumo dei buyer stranieri presenti in Fiera. Infine, come ormai tradizione, ogni pomeriggio non potrà mancare il classico gelato al chiaretto: un momento dolce per alleggerire le fatiche della fiera con una nota di primavera gardesana.

Novità anche per quanto concerne il San Martino della Battaglia: la piccola Doc gardesana tutelata dal Consorzio Valtènesi sarà protagonista per la prima volta a Vinitaly con un proprio stand istituzionale. Infine tra gli eventi collaterali “Fuori il Vinitaly – Dentro il Valtènesi”, martedì 9 aprile, porterà il Valtènesi anche nel cuore di Verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinitaly 2013: il Consorzio Valtenesi

BresciaToday è in caricamento