menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il bresciano Enrico Togni second al Next in Wine 2012

Il premio riservato ai giovani talenti della Vigna Italia è stato assegnato a Roma in occasione della presentazione della Bibenda 2013: un po’ a sorpresa vince Arianna Occhipinti

Enrico Togni dell’Azienda Agricola Togni-Rebaioli di Erbanno, classe 1978,  è una delle giovani promesse della Vigna Italia. A decretarlo,  Next In Wine 2012, il premio assegnato ai giovani talenti under 35 della Vigna Italia da Simonit & Sirch Preparatori d’Uva e dalla Scuola Italiana di Potatura della Vite, in collaborazione con Bibenda e Associazione Italiana Sommelier. Enrico Togni si è aggiudicato il secondo posto, alle spalle della siciliana Arianna Occhipinti. Le premiazioni sono avvenute all’Hotel Rome Cavalieri di Roma, in occasione della recente presentazione della Guida Bibenda 2013.

“Non è stato facile quest’anno assegnare il premio NEXT IN WINE 2012. I candidati hanno tutti meritato, sebbene con motivazioni diverse, di essere proclamati vincitori – spiega il prof. Attilio Scienza, presidente della giuria – Tante storie di giovani appassionati, decisi ad affermare la loro idea di vino, consapevoli del significato che la produzione dell’uva ha nel rispetto dei valori della natura e delle sue leggi, testimoni della grande originalità del vino italiano“.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento