La forza della natura nello spettacolo delle cascate da 315 metri

Cinque aperture straordinarie per le cascate del Serio, un triplice salto da 315 metri nella Valbondione: ecco il programma, sarà possibile visitarle - illuminate da apposito faro - anche in notturna

Un grande spettacolo della natura, e nemmeno troppo lontano da casa: a pochi giorni dalla prossima estate sarà possibile visitare le cascate del Serio, con la luce e con il buio. Nei primi chilometri del suo percorso infatti il fiume Serio forma i laghi di Barbellino, superiore e inferiore, e attraversa la Valbondione, dove appunto si trovano le celebri cascate. Un triplice “salto d'acqua” da 315 metri, il più alto in Italia e il secondo in Europa.

Dal 1969, in accordo con Enel che gestisce la diga che interrompe il corso del fiume, in diverse occasioni durante l'anno le cascate vengono riaperte, per essere ammirate da curiosi e turisti. In poche ore, nei weekend, sarà possibile godere lo spettacolo della natura, la forza dell'acqua e dei suoi 10mila metri cubi rovesciati a valle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste le date di apertura: 19 giugno dalle 11 alle 11.30, 16 luglio dalle 22 alle 22.30, 21 agosto dalle 11 alle 11.30, 18 settembre dalle 11 alle 11.30, 9 ottobre dalle 11 alle 11.30. Per informazioni: Ufficio Turistico Valbondione 036544665 – info@turismovalbondione.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento