Martedì, 19 Ottobre 2021
Teatro Via San Zeno

Il Gran Teatro Morato si rifà il look per una stagione ricca di musical e concerti

Presentato il folto cartellone della nuova stagione: musical, cabaret, concerti e il grande balletto fanno tappa in città, in una struttura ristrutturata e migliorata

"Vogliamo dare un segnale forte di cambiamento alla città" parola di Valeria Arzenton, co-fondatore di Zed! Entertainment Italia, gruppo padovano che gestisce Il Gran Teatro Morato, la struttura (che fu PalaBrescia) di via San Zeno, a Brescia.

E le novità per la stagione appena partita sono tante, tantissime: dal restyling strutturale, agli spettacoli inseriti in cartellone. Una nuova veste, moderna e internazionale, che proietta la sala nell'orbita delle grandi sedi di eventi dello Stivale. 

Il cartellone, presentato venerdì sera prima del debutto del primo spettacolo - il musical "Romeo e Giulietta"  -  è davvero fitto e variegato. Tanti i musical in programma: da "Grease" (allieterà il pubblico la notte di capodanno) a "Flashdance" (26 e 27 febbraio). Da " We will rock you" (15 dicembre) a "Dirty Dancing" (in programma il primo febbraio).

Poi ci sono i concerti, che porteranno in città musicisti di fama nazionale come Luca Carboni - lo 'Sputnik Tour' arriverà il 3 novembre - e gli scatenati e amatissimi Maneskin, il prossimo 6 dicembre. Dulcis in fundo il cabaret: dal ritorno di Beppe Grillo nei panni del comico (19 gennaio) allo show di Arturo Brachetti (23 febbraio). In cartellone anche la grande danza: il balletto di San Pietroburgo farà tappa a Brescia con lo "Schiaccianoci". 

 Tra le sorprese, per ora solo svelate, il festival di lanterne cinesi: un evento di caratura internazionale che il Gran Teatro Morato ospiterà nei prossimi anni.

"L'anno scorso siamo arrivati a stagione già avviata e non abbiamo potuto imprimere la nostra linea artistica - ha spiegato Valeria Arzenton- questa è una vera e propria inaugurazione, perché questo è un teatro nuovo, finalmente dotato di un'anima ".

Ma anche di una veste completamente restaurata: in calendario ci sono anche una serie di lavori di ristrutturazione e ammodernamento che cambieranno del tutto il look del Gran Teatro Morato. Alcuni sono già terminati e visibili, come il rifacimento della platea ora totalmente in pendenza per facilitare la fruizione degli spettacoli al pubblico. Altri sono in corso, come il miglioramento del foyer, che è stato dotato di innovativi servizi di ristorazione e reso più accogliente. Ma la 'rivoluzione' non è ancora finita: "Vogliamo continuare ad investire sul Gran Teatro Morato, perchè vorremmo farlo diventare il cuore pulsante della collettività." ha affermato Arzenton.

 La cerimonia di presentazione è stata anche l'occasione per annunciare la nuova partnership con Ticketmaster Italia per la vendita dei biglietti degli spettacoli, che continueranno comunque ad essere acquistabili anche sugli altri portali on-line di riferimento. "Grazie a questo accordo - ha detto Arzenton - innalzeremo il livello di servizio della nostra biglietteria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gran Teatro Morato si rifà il look per una stagione ricca di musical e concerti

BresciaToday è in caricamento