Slick Steve and The Gangster: 'On Parade'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

"On Parade" è il titolo del secondo album dei bresciani Slick Steve and the Gangsters, rivela le intenzioni del gruppo di voler continuare ad evolversi,prendendo ispirazione dalla musica del passato aggiungendoci nuove sonorità e concetti.

Le sonorità, appunto, sono genuine, pure e sincere, e aiutano a proiettare chi ascolta il disco nei luoghi descritti dai vari brani.I testi sono fantasiosi, a volte iperdescrittivi, contraddistinti dalla passione del cantante per storie strane e fantastiche, le arti magiche e per il circo.

La musica è un matrimonio tra diversi stili, ma per lo più prende ispirazione dallo Swing, il Rhythm'n Blues e il Rock'n Roll.

Ogni canzone è un mondo a se ed è contraddistinta dal suo stile particolare. Questa apparente "multi personalità" del gruppo, in realtà rivela grande coesione ed affiatamento.

Uno stile ben definito. Lo stile unico di Slick Steve and the Gangsters.

L'album è uscito sotto le etichette "Go Down Records e Latlantide" ed è stato prodotto e registrato da Alessandro "Asso" Stefana negli studi della Perpetuum Mobile a Nave (BS), tra il gennaio e il marzo del 2015.

È stato successivamente mixato da Gianfranco Fiorenzi in collaborazione con Alessandro "Asso" Stefana e masterizzato da Andrea Suriani negli studi dell'Alpha Dept. di Bologna.

La collaborazione con "Asso" è stata preziosa e produttiva per la band e il risultato è stato un vero e proprio salto di qualità rispetto all'album debutto.

"Asso" musicista eclettico, produttore, arrangiatore (chitarrista di Vinicio Capossela e fondatore dei Guano padano), ha accompagnato la band durante tutto il lavoro, dando una forte impronta al disco grazie alla sua spiccata personalità.

In oltre non si sono fatti mancare anche amici musicisti e ospiti, infatti suonano nell'album:

l'immancabile David Hogan (saxofono, tromba e clarinetto), Vincenzo Vasi (musicista e suonatore di Theremin di fama internazionale), Valeria Sturba (violini) e infine il mitico Enrico Gabrielli (Calibro 35) in veste di arrangiatore per le parti di violino.

Tracking List Album "On Parade" Slick Steve and the Gangster:

  1. MY STYLE (OPENING NIGHT) (Hogan Stephen)
  2. THE OTHER SIDE OF TOWN (Hogan Stephen)
  3. HOLLYWOOD FEVER (Hogan Stephen)
  4. STEAM WHISTLE (Hogan Stephen)
  5. THE HEIST (Hogan Stephen)
  6. SPRING HEELED JACK (Hogan Stephen)
  7. CORCKSCREW (Hogan Stephen)
  8. THE KEEPER OF THE ZOO (Hogan Stephen)
  9. VOODOO CLOWN (Hogan Stephen)
  10. LUCKY MOUSE (Hogan Stephen)

Biografia

Quartetto esplosivo formato nel 2011 a Brescia. L'idea è nata da Slick Steve (alias Stephen Hogan), cantante e showman madrelingua inglese e Alle B.Goode, giovane e talentuoso chitarrista riconoscibile per il suo stile Rock'n Roll.

A sostenere la sezione ritmica si sono aggiunti, in seguito, due abili artisti bresciani: Michele Zuccarelli Gennasi (batteria) e Pietro Ettore Gozzini (contrabbasso).

Ad arricchire la formazione con strumenti a fiato, spesso si aggiunge il polistrumentista David Hogan (cugino di Slick Steve), talentuoso musicista dello Yorkshire (UK).

Il "quinto gangster" aggiunge extra carica allo show dividendosi tra saxofono, tromba e clarinetto.

Il progetto è basato su una consapevole contaminazione artistica tra sonorità vintage e moderne, Swing, Rock'n Roll e performance circensi, che spaziano dalla magia alla giocoleria.

L' asso nella manica del gruppo è lo spettacolo dal vivo, che riesce a trasformare un evento musicale in un vero e proprio "show" d'altri tempi!

La band licenzia l'omonimo disco d'esordio nel 2013 registrato a Savignano sul Rubicone nei GO DOWN STUDIOS, e vede la luce appunto per l'omonima label.

Il disco raggiunge un numero ragguardevole di copie vendute, molto grazie all'incredibile mole di concerti sostenuta dalla band. È appunto in sede live che la band raggiunge il proprio apice.

Non solo r'n'r, come detto, ma anche molti momenti introspettivi e sperimentali, segnando un immaginario asse tra Tom Waits e Jack White.

Nei successivi 2 anni la band intraprendo un imponente tour avvicinandosi a quasi 200 date tra Italia e Germania.

A fine 2014 la band si prende una pausa dall'attività live per lavorare al nuovo disco. Si individua in Alessandro "Asso" Stefana la persona ideale per tramutare le nuove idee e direzioni stilistiche in musica concreta!

Ed è amore! Asso, musicista e produttore dalle note capacità, spreme i ragazzi e lavora con loro estrapolando la vera anima dei Gangsters!

Ad aprile 2015 vede la luce "ON PARADE" (Go Down Records-Latlantide) il DISCO (in maiuscolo) di Slick Steve & the Gangsters! Incredibile disco dalle mille sfaccettature, si denotano pezzi più noir ed intimi fino ad esplosioni di energia.

Un immaginario che va da Tom Waits a Jack White, passando per gli Stray Cats e con radice roots blues, swing e jazzy.

Torna su
BresciaToday è in caricamento