Fashion Therapy (vista lago) al Sestino Beach di Desenzano

La moda fa bene: l'abbigliamento è uno strumento per riattivare la sensazione di valore personale, di autostima e di un più generale senso di benessere. Se ne parla sabato sera al Sestino Beach di Desenzano del Garda, con la sfilata di proposte moda firmate Woman Collection Sirmione. E non è una novità: l'importanza di un bell'abito nel migliorare lo stato psicofisico di chi lo indossa è stata dimostrata già nel primo studio di 'fashion therapy'.

Siamo in California, nel 1959: all'interno di un ospedale psichiatrico viene disegnato un abito per ognuna delle donne ricoverate. Il risultato: con la percezione soggettiva di apparire “belle” e “curate” si riesce ad ottenere anche un significativo miglioramento delle condizioni cliniche.

Indossare un bell'abito porta ad un beneficio, e non solo d'immagine: l'attenzione al look può diventare un vero e proprio strumento con cui migliorare l'umore. L'abito che indossiamo ha una duplice valenza: trasmette un'immagine di noi agli altri, e ne determina le reazioni comportamentali, ma trasmette pure un'immagine di noi a noi stessi, influenzando le nostre emozioni.

Abbigliamento per sedurre, e per stare bene con noi stessi! Sabato 5 dicembre (dalle ore 21) appuntamento da non perdere con una vera seduta di Fashion Therapy: moda e seduzione al Sestino Beach di Desenzano del Garda, in Via Agello 41A. Cena su prenotazione, a seguire musica e dj set: per info 3292472452 – info@sestinobeach.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Gussago: Lo Spiedo Scoppiettando

    • dal 18 settembre al 17 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Serle: Profumo di Spiedo

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Limone: Visite alla limonaia del Castel

    • dal 17 settembre al 31 dicembre 2020
    • Limonaia del Castel
  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento