menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Capriano del Colle DOC in vetrina con i sapori del Parco Monte Netto

Torna in scena a Capriano del Colle Vino & Sapori del Montenetto, manifestazione enogastronomica promossa dal Consorzio di tutela della storica Doc bresciana in programma la sera di lunedì 24 settembre: oltre 30 le etichette in degustazione, presentate da otto cantine ed abbinate ai piatti tipici proposti dai ristoranti del territorio

Si rinnova nella serata di lunedì 24 settembre l’appuntamento con Vino & Sapori del Montenetto, manifestazione enogastronomica ancora giovane, ma già di indubbio richiamo, la cui seconda edizione sarà ospitata nella suggestiva cornice rurale di Cascina S. Giorgio, in località Fenili Belasi a Capriano del Colle. L’obiettivo prioritario dell’evento resta quello di costruire una vetrina promozionale esaustiva ed autorevole per il Capriano del Colle, storica DOC della cintura periferica bresciana protagonista da qualche anno di una decisa rinascita sia in termini produttivi che sotto il profilo più squisitamente qualitativo.

“La serata del 24 settembre rappresenta un’importante occasione per approfondire la conoscenza di una delle produzioni enoiche bresciane maggiormente radicate nella tradizione locale – spiega Maria Grazia Marinelli, presidente del Consorzio di tutela del Capriano del Colle – In questo evento puntiamo ad offrire a gourmet ed appassionati uno spaccato dei sapori del Parco del Monte Netto, un’oasi verde a pochi chilometri dalla città che rappresenta il cuore della produzione dei nostri vini”.

In programma a partire dalle 19.30, Vino & Sapori del Montenetto vedrà protagoniste otto cantine del territorio, che proporranno in degustazione oltre 30 etichette articolate fra Capriano del Colle DOC Bianco, Rosso, Rosso Riserva e Marzemino. Non mancheranno le bollicine, che in questa zona possono vantare una vocazione di lunga data. I vini saranno abbinati ai piatti tipici di nove fra ristoranti ed agriturismi, che si suddivideranno la preparazione delle diverse portate di un menù completo, che partirà dall’antipasto per arrivare al dolce attraverso proposte indubbiamente golose come il Risotto al trevigiano tardivo, senape di Digione e Marzemino Passito o uno Spezzatino di maialino al Marzemino del Montenetto. Pane, pasticceria, gelati e caffè verranno proposti da artigiani ed aziende del comprensorio bresciano.

Il carnet d’ingresso costa 15 euro: dà diritto alla degustazione dei piatti e dei vini, ed è disponibile in prevendita all’Ente Vini Bresciani (030-364755) o nelle aziende aderenti. Lo si potrà acquistare direttamente anche alle casse all’inizio dei tre turni di degustazione in cui verranno suddivisi i partecipanti (alle 19.30, alle 20.15 ed alle 21). La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia e sarà allietata da musica dal vivo.

MENU DELLA SERATA: Pane, lonza marinata, salumi tipici, crudo di Parma 24 mesi, paccheri con bronoise di verdure di stagione e pesto leggero, risotto al Trevigiano tardivo, pennette tropicali, spezzatino di maialino al Marzemino, porchetta in bocconcini e affettata cotta alla brace, formaggi, gelato, pasticceria fine, caffè

LE CANTINE: Casina Uccellanda, San Michele, Rinaldi, Lazzari, San Bernardo, Podestà, Bertolotti, La Vigna

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento