Castello di Brescia: Festival dei Sapori

Terza e rinnovata edizione per l'evento del Comune di Brescia che promuove i prodotti, le tradizioni e la ricerca alimentare e gastronomica della Lombardia orientale (Brescia, Cremona, Mantova e Bergamo) attraverso degustazioni, laboratori didattici e momenti di approfondimento con chef e produttori dei nostri territori.

Il “FESTIVAL DEI SAPORI” è l’evento per la valorizzazione della cultura enogastronomica della nostra provincia nel segno di East Lombardy, il progetto di promozione di un turismo e un’agricoltura sostenibili che il Comune di Brescia condivide con le amministrazioni di Bergamo, Cremona e Mantova.
Il marchio EAsT Lombardy rappresenta una filiera che va dalla terra alla tavola, con ristoratori alla continua ricerca dei migliori ingredienti per proporre ai loro clienti un’esperienza di gusto unica, scegliendo e individuando quei produttori della Lombardia Orientale (formata dai territori di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) che hanno fatto della sostenibilità, della biodiversità e della qualità, una scelta di lavoro e di vita.

Scarica il programma completo

Unicità del prodotto e tipicità della ricetta uniscono nella cultura del cibo i protagonisti della filiera di East Lombardy, una sapienza che coniuga la capacità degli artigiani agroalimentari di garantire prodotti sempre migliori, sani e sempre più sostenibili (nel rispetto della terra e delle condizioni di vita e salute degli animali) con la capacità degli chef di trasformare quei prodotti in nuove e straordinarie esperienze di gusto, che fanno della Lombardia Orientale una regione gastronomica in grado di competere a livello nazionale e non solo.

Questa terza edizione arriva in un momento sicuramente delicato e difficile sia dal punto di vista organizzativo sia come “stato d’animo” generale. L’Amministrazione Comunale crede molto nel progetto e ha voluto fortemente mantenere  l’appuntamento seppur in versione ridotta. Il team organizzativo dell’Assessorato al Turismo si è avvalso dell’ormai consolidata partnership con Slow Food Brescia quale garanzia per un risultato “buono, pulito e giusto” oltreché pienamente rispettoso delle normative anticovid, e della collaborazione istituzionale di Visit Brescia.

L’accesso ai diversi momenti del Festiva sarà limitato ad un massimo di 25 persone per volta e il costo per la partecipazione (solo per gli adulti) varia dai 10 ai 15 euro. Il ricavato sarà devoluto a due Onlus che si adoperano da molti anni per il territorio bresciano e che mai come in questo periodo hanno saputo dimostrarsi fondamentali e sinergiche. Le associazioni prescelte per questa edizione sono ANT (Associazione nazionale tumori) ed Elisoccorso BravoSierra.

Una delle novità di questa edizione 2020 è la collaborazione con Fondazione Brescia Musei. Il format “Arte food - incontri tra cibo e cultura”, sarà infatti riproposto dopo il successo della scorsa edizione in tre serate (1, 2 e 3 settembre) dedicate ad altrettanti chef bresciani - Greta Gemmi, Alberto Gipponi e Alvaro Cerri - e ai loro piatti per una chiacchierata con l’autore e una degustazione “ad arte”.

La scelta di ambientare il Festival nel Castello di Brescia è sicuramente un valore aggiunto non da poco; la roccaforte cittadina rappresenta un’attrazione di per sé ed essere ospiti della rassegna “We Love Castello” è un’ulteriore occasione per stringere sinergie e rafforzare la rete di realtà che tanto si stanno impegnando i questi ultimi anni per valorizzare e ridare prestigio al nostro maniero.

Sempre a sostegno dei piccoli produttori e di chi in questi anni ha scelto di valorizzare e promuovere il mondo del food sostenibile, domenica 6 è previsto il “Mercato dei Sapori” che quest’anno oltre alla consueta presenza dei produttori EAST Lombardy sarà arricchito dalla collaborazione con Mercato23 e dalla performance musicale di Nicola Veneziani, il dj che già suonò dal Castello nel periodo Covid e che in questa occasione proporrà un djset che avrà inizio alle ore 21 (ingresso gratuito previa prenotazione del tavolo presso Belvedere 030).

La rassegna del gusto si svilupperà tutti i giorni dall’1 al 6 di settembre dalle 16.00 alle 23.30 (circa) sempre in Castello a Brescia nel Piazzale della Locomotiva. I momenti sono suddivisi in tre fasce:

dalle 16.00 alle 17.30 (al costo di 10 euro e su prenotazione) si susseguiranno i laboratori didattici con degustazione, organizzati da Slow Food e dedicati alle famiglie. “Il gusto di mangiare insieme” tratterà in ordine “latte e formaggi”, “dall’ape al miele”, “dall’ulivo all’olio”, “dal grano al pane”, “dai cereali ai biscotti” e “dalla frutta la gelato”.

La seconda fascia, dalle 18 alle 20 (al costo di 15 euro e su prenotazione), si presenta con il titolo “Un territorio, tanti sapori” e avrà come protagonisti i territori della Valle Camonica, della Franciacorta, del Montenetto, della Valtrompia e del Garda. Attori principali i Consorzi dei vini (Franciacorta, Montenetto, Lugana e Valtenesi, Valle Camonica) e diversi produttori e ristoratori che attraverso il sapore ed il gusto guideranno gli ospiti in veri e propri viaggi alla scoperta enogastronomica della nostra provincia.

La terza ed ultima fascia è quella dalle 21 alle 23.30 (al costo di 10 euro e su prenotazione) e offrirà il palcoscenico, nelle prime tre serate, ai già citati appuntamenti di “Arte Food - incontri tra cibo e cultura” a cui faranno seguito, rispettivamente venerdì 4 e sabato 5, “Ruralopoli - Birra e pizza con grano evolutivo” ,in collaborazione con Bistrot La Curtense, e “Oro colato. L'olio dei laghi bresciani" degustazione con il Consorzio oli DOP di Lombardia (sabato 5).

“Ruralopoli - Dove il meglio della sostenibilità incontra la città“ è un progetto sostenuto dalla condotta Slow Food di Brescia e caro al Festival, poiché fu lanciato proprio durante la nostra seconda edizione. Importante la collaborazione con La Curtense proprio a dimostrazione delle sinergie positive che si vanno a creare in funzione di eventi di questo tipo e che sono alla base dello scopo del progetto.

Novità di quest’anno sono anche le partecipazioni straordinarie di ARTHoB e BresciaBuona che durante la giornata di domenica 6 si presenteranno agli ospiti raccontando i valori e gli obiettivi alla base dei loro progetti.

Nella locandina allegata il  calendario con il dettaglio delle proposte.   
Le prenotazioni devono essere fatte rigorosamente via mail scrivendo a festivaldeisaporibrescia@gmail.com.

Ricordiamo che l’accoglienza dovrà essere necessariamente rispettosa del distanziamento e della serie di norme anticovid già ampiamente conosciute.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Brescia Buona Festival

    • Gratis
    • dal 1 agosto al 17 ottobre 2020
  • Valcamonica: Oltreconfine Festival, al via la VI edizione

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 4 ottobre 2020
    • OltreConfine Festival
  • Brescia: Il Grande in Provincia

    • Gratis
    • dal 8 luglio al 16 settembre 2020
    • Provincia di Brescia
  • Padernello: visite guidate al castello medievale

    • dal 3 agosto al 3 ottobre 2020
    • Castello di Padernello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BresciaToday è in caricamento