Round the World: il libro di Grana Padano per aiutare i bambini di Haiti

Presentato l'esclusivo volume 'Round the World: Grana Padano e il sapore del viaggio': 40 ricette per 40 Paesi, la collaborazione tra grandi chef - tra i tanti anche il bresciano Stefano Cerveni - e i giovani studenti degli istituti alberghieri d'Italia

La testimonial Martina Colombari, il presidente del Consorzio Nicola Baldrighi, la presidente della Fondazione Maria Vittoria Rava

Grana Padano e Fondazione Rava ancora insieme per continuare una storia di solidarietà e impegno concreto nei confronti della popolazione di Haiti. A sostenere i progetti della Fondazione, il ricavato del libro 'Round the world. Grana Padano e il sapore del viaggio', un tour del formaggio DOP più consumato al mondo attraverso quaranta paesi, per conoscere mondi differenti. Un percorso umano, culturale, turistico e culinario durante il quale Grana Padano incontra sapori e tradizioni unici. Accostamenti insoliti e sorprendenti che vedono sempre protagonisti il Grana Padano e il riso, “il cibo dei popoli”.

A questa iniziativa, si aggiunge l’impegno di Grana Padano, nel devolvere il ricavato delle forme prodotte nel caseificio del Consorzio in Cascina Triulza, all’interno di Expo, all’ospedale pediatrico NPH Saint Damien di Haiti. Ogni giorno, due forme di Grana Padano che riportano la matricola ufficiale MI2015 saranno destinate a sostenere questo importante progetto, luogo di salvezza per migliaia di bambini in Haiti ove la malnutrizione è la prima causa di mortalità infantile.

Grana Padano e la Fondazione Francesca Rava sono da sempre attenti alla formazione delle nuove generazioni ed è grazie al progetto della Fondazione “Nutriamo le menti per alimentare il pianeta”, in partnership con Fondazione Bracco e l'Ambasciata di Haiti in Italia, che si sono rincontrati. Lo scorso gennaio il Consorzio ha permesso ad una delegazione di ragazzi haitiani di vedere come nasce un prodotto dell’eccellenza italiana.

Da qui il desiderio di Grana Padano di sostenere ancora la Fondazione: con le forme prodotte in EXPO e attraverso la pubblicazione delle ricette realizzate da Stefano Cerveni, Fabrizio Ferrari e Danilo Angè insieme agli studenti di 40 istituiti alberghieri italiani, protagonisti della decima edizione del progetto didattico ideato dal Consorzio. “Round the World – afferma Nicola Cesare Baldrighi presidente del Consorzio Grana Padano – è nato da un nostro progetto dedicato ai giovani degli istituti alberghieri e si è trasformato in un bellissimo libro per sostenere la Fondazione Rava, impegnata ad aiutare l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo. Un’ulteriore conferma di come il Consorzio e i 200 caseifici che producono il formaggio italiano DOP più consumato nel mondo, abbiano a cuore i giovani e portino avanti una tradizione di sostegno concreto alla solidarietà”.

Il libro 'Round the World' è disponibile con una donazione minima di 50 euro chiamando la Fondazione Francesca Rava allo 0254122917, eventi@nph-italia.org o sul sito www.nph-italia.org; è inoltre anche una divertente APP, scaricabile dagli store Apple e Google Play.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento