'Rosso di Sera': buon cibo e buon vino, la Valtenesi celebra il suo Groppello

Tre serate in tre diversi ristoranti per celebrare il Groppello della Valtenesi e la cucina bresciana: da febbraio a marzo ecco 'Rosso di Sera'

Una nuova iniziativa si aggiunge ai tradizionali incontri organizzati dalla Confraternita del Groppello, l'associazione enoica più antica del territorio bresciano. All'annuale Palio non concorrono – come da regolamento – vini rossi della riviera a base Groppello, in varie percentuali e di varie annate, così per dare risalto anche a questi prodotti e diffonderne la conoscenza è stato pensato un piccolo calendario di cene degustazione.

“Con 'Rosso di Sera' – dice Massimo Piergentili, presidente della Confraternita – i produttori della Valtenesi potranno godere per i loro vini di un nuovo palcoscenico, con un pubblico di esperti o appassionati che puntualmente segue i nostri eventi. Nel corso delle cene si potranno degustare vini che per loro caratteristica non sono ammessi al Palio della Confraternita del Groppello, che ricordiamo è la tradizionale selezione annua di Groppelli dell'ultima vendemmia”.

La rassegna si svolgerà in tre serate in altrettanti ristoranti, selezionati sul territorio bresciano, a cui verrà affidato il compito di preparare piatti tipici della cucina locale da abbinare ai vini oggetto della degustazione. Ad ogni incontro i produttori dei vini in degustazione presenteranno i loro prodotti, illustrando al pubblico le caratteristiche più salienti: area di produzione, metodologia di cura della vigna, tempistica e modi di raccolta dell'uva, tecniche di vinificazione... Ogni presentazione proseguirà con la degustazione dei vini, guidata dal Maestro di Cantina della Confraternita Giuseppe Piotti.

Il primo appuntamento è lunedì 1 febbraio alle ore 20 al ristorante Borgo alla Quercia a Calvagese della Riviera con i vini di Averoldi di Bedizzole, Pietta di Muscoline e Le Chiusure di San Felice, il secondo il 15 febbraio al ristorante Al Monastero di Soiano con Redaelli De Zinis di Calvagese, Fattoria Ca Granda di Raffa e Il Roccolo di Polpenazze e il terzo il 2 marzo al ristorante Antica Cascina San Zago di Salò con Monte Cicogna e Civielle di Moniga (più una terza cantina ancora da definire). Il costo di ogni cena è di 35 euro, prenotazione obbligatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni: anflobrixia@gmail.com o 349.6903889 (segreteria della Confraternita).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento