Eventi

Anche un bresciano a giocarsi il titolo di "Re della Griglia"

In onda su Dmax il nuovo talent show a tutta cucina dedicato alla griglia e al barbecue: tra i concorrenti anche il bresciano Andrea Buti, 26enne di Palazzolo che di mestiere fa l'agente di Polizia Locale

Ci sarà anche un bresciano a giocarsi il titolo di ‘Re della griglia’, il nuovo format culinario che andrà in onda a cominciare da lunedì sera, dalle 21.10, sul canale Dmax del digitale terrestre e della piattaforma di Sky. Si tratta di Andrea Buti, 26enne di Ospitaletto che di mestiere fa il poliziotto, per la Locale del paese.

Una sfida a tutta barbecue, il cui giudice supremo sarà Gabriele Rubini meglio noto come Chef Rubio, ex rugbista che dopo aver appeso le scarpette al chiodo si è dedicato in tutto e per tutto alla cucina ‘saporita’, carne alla griglia compresa. Insieme a lui anche Paolo Parisi e Cristiano Tomei.

Si comincia subito con due grandi classici della griglia, la bruschetta e la salsiccia. Fino ad arrivare alla prova ad eliminazione diretta, in cui in concorrenti dovranno grigliare, cucinare e guarnire le costolette di maiale ‘ribs’, specialità made in Usa.

La location è la Cascina Calcaterra, in provincia di Milano. Il vincitore del talent show, oltre alla fama di ‘re della griglia’, porterà a casa anche una pubblicazione in un libro di ricette, e la possibilità di partecipare ai campionati mondiali di Barbecue, in scena in Svezia dalla prossima primavera. Anche se il sogno di Andrea rimane sempre lo stesso: aprire un ristorante con la sua compagna, Desirè.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche un bresciano a giocarsi il titolo di "Re della Griglia"

BresciaToday è in caricamento