rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
publisher partner

Brescia ospita "Odiamo gli Sprechi", il progetto educativo di E.ON per un’Italia più verde

Quando Dal 31/03/2023 al 01/04/2023 Venerdì dalle 10:30 alle 16:00, Sabato dalle 10:30 alle 17:00
Prezzo Gratis
Altre informazioni Sito web eon-energia.com

Per sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto del Pianeta e all’uso consapevole dell’energia, dedicando un'attenzione speciale al cambiamento climatico e agli elementi terra, aria e acqua, E.ON ha realizzato il progetto educativo rivolto alle scuole  “Odiamo gli Sprechi”.
L’Azienda, che rientra tra i principali operatori energetici italiani con la sua proposta di soluzioni green per la casa e le imprese, luce e gas, si pone l’obiettivo di guidare la transizione energetica, anche attraverso l’educazione degli adulti di domani.

È fondamentale offrire a bambini e ragazzi tutti gli strumenti per poter comprendere, da subito, quanto sia importante avere cura dell’ambiente circostante, mettendo in atto comportamenti virtuosi per far fronte al cambiamento climatico. Le nuove generazioni, infatti, rappresentano il nostro futuro. Un buon modo per renderle più consapevoli che ogni piccolo gesto può fare la differenza è coinvolgerle in occasioni di partecipazione attiva.

Perseguendo tale idea E.ON, già dal 2016, promuove “Odiamo gli Sprechi”, un’iniziativa rivolta alle scuole primarie e secondarie di tutta Italia per confrontarsi sui temi della sostenibilità, del cambiamento climatico e della salvaguardia del Pianeta.
All’interno di questo programma, E.ON fornisce strumenti utili per approfondire temi legati alla sostenibilità, all’ambiente e all’educazione civica, come, ad esempio, schede didattiche, quiz e molto altro ancora, affiancando gli insegnanti durante questo percorso.

Tale iniziativa è inserita in un contesto più ampio; l'Azienda, infatti, si propone di creare la più grande Green Community italiana, un vero e proprio movimento di persone unite da un obiettivo comune: rendere l’Italia più verde.

Sostenibilità e rispetto per il Pianeta con un tour dedicato ai più giovani

Non solo in classe, ma anche in città: il roadshow del progetto Scuole “Odiamo gli Sprechi” raggiunge i giovani anche nei loro territori con un furgone elettrico pronto a trasformarsi in un vero e proprio punto di ritrovo per lo svolgimento di attività ludiche ed educative sul tema della sostenibilità rivolte ai bambini.

Visitate Padova, Mirano e Novara, il roadshow con i suoi laboratori didattici esperienziali si appresta, quindi, a raggiungere Brescia, nei giorni 31 marzo e 1 aprile, in Piazza San Domenico.

Il tour sta volgendo al termine: questa, infatti, sarà l’ultima tappa; ad ospitare l’evento celebrativo finale, sarà invece la città di Milano, il 21 e il 22 aprile.

Le attività organizzate durante il roadshow saranno fruibili a titolo gratuito e verranno suddivise a seconda del pubblico a cui sono dirette.

Il venerdì si rivolgeranno alle scuole coinvolte nel programma, mentre il sabato saranno accessibili a chiunque voglia parteciparvi. Bambini e ragazzi di età della scuola primaria e secondaria, accompagnati dalle loro famiglie, potranno così partecipare a divertenti attività e approfondire i segreti delle forze che popolano il nostro Pianeta.
Per permettere a tutti di passare delle giornate divertenti, ma all’insegna della consapevolezza, sono previsti allestimenti con giochi interattivi e spettacoli con effetti visivi d’impatto.

Il 31 marzo e il 1 aprile, dunque, appuntamento a Brescia, in Piazza San Domenico per divertirsi insieme, imparando qualcosa in più su ambiente e sostenibilità.

Un movimento partecipativo comune per rendere l’Italia più verde

E.ON ha ben presente il ruolo che rivestono le azioni quotidiane dei singoli individui e, soprattutto, l’importanza delle giovani generazioni nel percorso verso la realizzazione di un futuro sempre più sostenibile. Ecco perché l’azienda ritiene fondamentale realizzare iniziative educative, che permettano a bambini e ragazzi di oggi di diventare gli adulti consapevoli di domani.

Con questa premessa, per l’anno scolastico 2022/2023 E.ON ha implementato l’offerta del proprio portale gratuito dedicato alle scuole, pubblicando un Green Book che si propone di trasformare gli studenti in Green Detective, impegnati a scoprire i segreti dell’ambiente e impararne la cura.

Un’attività didattica stimolante, che ha già coinvolto più di 700 classi, per un totale di circa 17 mila studenti.

I giovani hanno preso parte all’attività con entusiasmo: si sono, infatti, calati nei panni di investigatori della propria zona e hanno scritto l’ultimo capitolo del Green Book.

Scopri di più sul progetto “Odiamo gli Sprechi”.
 

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti

BresciaToday è in caricamento