Eventi

Campionato Mondiale della Pizza: due pizzaioli bresciani sul podio

Grandi numeri per i pizzaioli bresciani in trasferta a Parma per il campionato mondiale della pizza. Due prestigiosi secondi posti, nella pizza napoletana e nella pizza a due, e un piazzamento nella pizza classica

I pizzaioli bresciani in grande spolvero al campionato mondiale della pizza, venticinquesima edizione, che si è concluso al Palacassa di Parma meno di una settimana fa. Una tradizione che si rinnova: lo scorso anno il pizzaiolo Francesco Giordano, della pizzeria “Serenella” di Via D'Azeglio a Brescia si era meritato il premio di miglior pizzaiolo d'Europa.

I premi bresciani al “mundial” di Parma. Nella categoria della pizza napoletana, regolamentata da un severissimo disciplinare sia nella cottura che negli ingredienti e nella preparazione, hanno sfiorato il gradino più alto del podio Mario Matarazzo, titolare della “Manuno” aperta in doppia location a Brescia, e Lorenzo Padovano della pizzeria “Paradise” di Via Fura.

Al secondo posto con una variante della più classica delle pizze, la margherita, piaciuta parecchio ai giudici. Non abbastanza per il primo premio, ma comunque una gran bella soddisfazione. Medaglia d'oro sfiorata anche per Roberto Minelli (pizzeria “Prati Verdi” di Pontoglio) e Michele Lasca (“Carobbio degli Angeli” di Erbusco).

Si sono classificati al secondo posto infatti nella categoria pizza a due, e quindi vicecampioni del mondo. Anche nella top ten della pizza classica un buon piazzamento bresciano: al nono posto il valsabbino Pietro Freddi, titolare di una forneria a Casto, di una pizzeria a Vestone e di una trattoria a Gardone.

La sua pizza: pomodoro mezzo guscio Petrilli, formagella bianca, cipolla stufata, formaggio Bagòs, radicchio dell'orso. Le altre categorie del campionato mondiale: pizza in teglia, pizza senza glutine, pizza in pala, pizza triathlon, stile libero individuale e a squadre, pizzaiolo più veloce, pizza più larga.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Mondiale della Pizza: due pizzaioli bresciani sul podio

BresciaToday è in caricamento