Eventi Via Palazzolo, 120

Ostilio Mobili: «Celebrare la storia per aprire al futuro»

In chiusura i due giorni di festeggiamenti che Ostilio Mobili ha allestito per celebrare i suoi primi 45 anni di attività

Il taglio della torta: al centro, l'onorevole Giuseppe Romele

Due festeggiamenti in uno. Anzi, in due. Due giorni per l’open week end dell’11 e 12 maggio in cui l’azienda Ostilio Mobili di Capriolo ha festeggiato il suo 45mo compleanno tra gli spazi dello showroom di Via Palazzolo, completamente rinnovato. Non sono mancate le autorità politiche del caso, su tutti Giuseppe Romele.

In occasione del taglio della torta, con tutta la famiglia, gli amici, i dipendenti, i figli dei fondatori Ostilio Cesari e Pasqua Franzoni – Andrea, Gianluigi, Giuseppe e Daniela – hanno raccontato la storia della loro attività, illustrando poi le caratteristiche della ristrutturazione, recentemente conclusa, che ha coinvolto lo showroom in una serie di interventi in cui il rispetto ambientale e l’ecosostenibilità la fanno da padrone.

Ostilio Mobili, nata nel 1968, prende il nome che tuttora la contraddistingue. Dopo l’esordio in via Adamello 113, nel 1985 lo showroom si sposta nell’attuale sede, cui si è aggiunto, negli ultimi anni, il punto vendita Ostilio Young di via Manesse 3/5. Operativa con le divisioni Showroom, Ostilio Young e Contract – sezione che offre soluzioni chiavi in mano a scuole, ospedali, ristorazione, strutture ricettive o uffici – Ostilio Mobili è in grado di mettere a punto progetti su misura realizzandoli in loco grazie alla professionalità del personale di falegnameria, progetti che fanno il paio con l’offerta di mobili delle migliori marche.

 Il segreto di 45 anni di successi risiede nella passione e nell’amore con cui ogni giorno la famiglia Cesari lavora, in costante contatto con il cliente che può contare sull’assistenza dei suoi esperti lungo l’intero ciclo di vita dei mobili acquistati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostilio Mobili: «Celebrare la storia per aprire al futuro»

BresciaToday è in caricamento