San Felice del Benaco: mostra Angelo Zanelli, nel laboratorio dello scultore

La mostra Angelo Zanelli Nel laboratorio dello scultore, nasce per ricordare l’artista che proprio a San Felice del Benaco, nacque centoquarant’anni fa. Il suo nome è legato alla realizzazione in pietra bresciana (marmo di Botticino) della parte scultorea più impegnativa del monumento a Vittorio Emanuele II: il grande fregio di 70 metri che sovrasta la tomba del Milite Ignoto e decora il grande piedestallo della statua equestre del sovrano a Roma, ma Zanelli che realizzò il fregio per il Vittoriano a soli 29 anni, fu uno scultore prolifico ed eclettico che lavorò instancabilmente ad opere e progetti nell’arco di tutta la sua vita. La mostra curata da Michela Valotti e Rosanna Padrini Dolcini offre la possibilità di scoprire non solo la sua figura pubblica di artista, ma di svelarne anche gli aspetti più privati e personali, attraverso documenti e testimonianze alcuni dei quali inediti. Grazie alla collaborazione con Brescia Musei che detengono un ricchissimo materiale documentario relativo all’artista, è stato possibile realizzare un percorso espositivo composto da bozzetti, studi, disegni preparatori, taccuini di appunti, lettere e libri, ciò consente di entrare virtualmente nel laboratorio dell’artista, coglierne alcuni elementi ispiratori, comprenderne le prove e i ripensamenti, e scoprirne le relazioni e le committenze. Il fregio dell’Altare della Patria rimane ovviamente il culmine della notorietà e del titanico sforzo creativo di Zanelli ma si inserisce in un percorso già ricco e promettente e apre a una stagione che conoscerà opere importanti, nuove forme espressive, inediti approdi stilistici dello scultore gardesano. La mostra, promossa dal Comune di San Felice del Benaco e allestita al piano nobile di Palazzo Cominelli, sarà accompagnata da una pubblicazione con un testo di Massimo Tedeschi, storico e giornalista. ANGELO ZANELLI Nel laboratorio dello scultore 30 marzo- 5 maggio 2019 Inaugurazione: sabato 30 marzo ore 11.00 Orari: sabato e domenica: 10.00-13.00 / 16.00-19.00 aperture straordinarie: 25 aprile, 26 aprile, 1 maggio Sede: Fondazione Raffaele Cominelli, Via Padre Santabona 9 Cisano di San Felice del Benaco Ingresso libero Info: fondazioneraffaelecominelli@gmail.com facebook:Fondazione Cominelli Patrocinio: Ufficio Stampa: Mariella Segala mobile +39 347.97.36.323 mariellaesart@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Brescia: mostra Michael Kenna

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 22 gennaio 2020
    • Galleria dell'Incisione
  • Castelcovati: Grandioso Presepio Storico

    • Gratis
    • dal 25 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Chiesa di Sant'Alberto
  • Al Museo di Mairano in mostra le Visioni di vita contadina di Gabriele Saleri

    • Gratis
    • dal 22 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo della Civiltà contadina di Mairano

I più visti

  • Lonato: 62ª Fiera agricola

    • Gratis
    • dal 17 al 19 gennaio 2020
    • Centro storico
  • Tutti pazzi per il presepe meccanico: è il più grande della provincia

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Lago di Garda
  • Lonato: Töt Porsèl

    • dal 6 gennaio al 1 marzo 2020
    • Nei ristoranti aderenti
  • Brescia: laboratorio di teatro sociale alla casa del quartiere

    • Gratis
    • dal 25 settembre 2019 al 27 maggio 2020
    • Casa del Quartiere
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento