Mostre Cisano

Palazzo Cominelli, il 'gioiello' a Cisano: "Come i petali dei fiori, la sera"

A Cisano di San Felice, al tramonto, si vive la suggestione di uno spazio incantato, che si chiude, come i petali dei fiori, la sera. Le sensazioni della VI edizione del premio per il gioiello contemporaneo in scena a Palazzo Cominelli

Il gioiello 'Olè' di Monica Cecchi, il premiato 2015 alla Fondazione Cominelli

Palazzo Cominelli restaurato ha diverse persiane chiuse: poi improvvisamente si apre il portone laterale, alle 17, per farci entrare. Lo scrigno rivela i suoi gioielli: la Collezione Permanente Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo e opere partecipanti al Premio Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo del 2015. Viene spontaneo fermarsi alle vetrine con monili tradizionali e preziosi, elaborati d'oro e d’argento, guarniti da pietre dure e porcellane: hanno tutte tratti originali e accattivanti. Il collier di madre perla e argento vincitore del 2014 (di Silke Trekel), poi spille in smalto rame e argento. Una geometrica spilla d'oro frammentata da berilli luccicanti, come note su una scala dorata di Claude Schmitz. Collane d’argento che ricordano le piccole corone auree romane, perline infilate su seta e cotone che dai rimandi ai paternoster e alle conterie veneziane, del ‘500, diffusi in tutte le terre scoperte. Conchiglie scolpite diventano anelli, accanto ad una mantide religiosa in pelle di rana argento, argilla, pronta a ghermire l’amato. Ci sono diversi oggetti intriganti con materiali insoliti e bizzarri. Simpatica una collana di carta, che ricorda colletti e gorgèrie del ‘600. Spiritose le spille di gomma, resine e silicone, pendenti da corde, con chiodi. Ancora argento rame e smalto ove si fissano immagini sbiadite.

Si è immersi in un vivace universo creativo, che sale da note di nicchia raffinate ed eleganti al mondo screanzato e provocatorio, risale al fascino dell’argento con granati o coralli. Tutti gioielli realizzati da autori e designer di valore, provenienti da tutto il mondo, selezionati da Renate Slavik.direttrice della Galleria Slavik di Vienna. Il concorso è promosso dalla Fondazione Cominelli di Cisano di San Felice e da AGC Associazione Italiana del Gioiello Contemporaneo. AGC è attiva in numerosi progetti per la valorizzazione e diffusione della cultura del gioiello contemporaneo, lavora fin dal 2004 in stretto contatto con la comunità artistica internazionale. In tale contesto, Palazzo Cominelli si propone come spazio dedicato alle arti visive e come punto di riferimento per le arti applicate, luogo di sperimentazione e ricerca rivolto alle nuove generazioni.

In quest’ottica sono stati invitati ad esporre i loro lavori anche gli allievi di prestigiose scuole internazionali, quest’anno sono presenti i lavori degli studenti del College of Art di Glasgow. Sorprendono in particolare le gemme violacee appartenenti ad un pozza di fango, spille in sottili lamine d’oro che diventano lievi geometrie; collane argentee che si pongono slacciate con finiture verniciate o sbalzate, decorazioni astratte, sculture indossabili. Si plaude a quanti nell’innovazione mantengono attenzione alla grazia. La giuria è composta da Michele Cassarino, Presidente della Fondazione Cominelli, e da esperti del settore come Helen Britton artista orafa di origine australiana, Rita Marcangelo curatrice della Collezione Permanente, Nicola Rocchi direttore della rivista AB Atlante Bresciano e Cristiana Campanini, giornalista: i premi di quest’anno li potrete scoprire solo di persona. Dobbiamo lasciarvi la sorpresa: anche se la fotografia di 'copertina' vi ha già svelato il vincitore. Ma uno soltanto!

In una sala apposita sarà possibile vedere i filmati realizzati dagli studenti di Graphic Design dell'Accademia LABA di Brescia. Nell’ambito del corso di multimedialità tenuto dal Prof. Dario Bellini, gli allievi, sollecitati e stimolati dalla visione degli oggetti esposti nelle scorse edizioni, hanno creato dei video-ritratti degli autori. Questi lavori, oltre ad un servizio di documentazione per la Collezione Permanente, costituiscono per gli studenti un’occasione per sperimentare la comunicazione video-televisiva in diretto contatto con il mondo da rappresentare, oggi con il gioiello contemporaneo.

All’uscita torniamo a passeggiare nel borgo affascinante e malinconico, nelle viuzze dalle porte sbarrate, in un paesaggio lambito da una brezza lieve e avvolto dalla prima foschia autunnale….a breve si addormenterà come nei miti, in attesa di un successivo risveglio primaverile.

Autori selezionati per il premio 2015:

Alejandra Solar, Angelo Verga, Akis Goumas, Anja Eichler, Agnieszka Kiersztan, Babette von Dohnanyi, Claude Schmitz, Claudia Steiner, Corrado de Meo, Eiko Nakahara, Elisabeth Habig , Eva Tesarek, Ezra Satok Volmann, Elisa Gulminelli, Fabiana Gadano, Gabi Veit, Hee Jin Lee, Isabell Schaupp, Jessica Turrell, Judy McCaig, Lital Mendel, Makoto Hieda, Marianne Schliwinski, Marion Delarue, Monica Cecchi, Nahoko Fujimoto, Nicole Beck, Nicola Heidemann, Nobuko Nishiwaki, Peter Hoogeboom, Sébastien Carré, Silke Trekel Sergio Spivach & Stefano Spivach, Simone Winkler, Steffi Goetze, Sumiko Hattori, Ria Lins, Rhona McCullum, Yo Jae Lee, Yu Hiraishi

Autori presenti nella Collezione Permanente:

BERNHARD STIMPFL-ABELE, FRANCESCA ANTONELLO, NIKOLAI BALABIN, SUZANNE BEAUTYMAN, ADREAN BLOOMARD, PATRIZIA BONATI, DONNA BRENNAN, SUNGHO CHO, CAROLE DELTENRE, DIANA DUDEK, FARRAH AL-DUJAILI, SAM THO DUONG, ELISABETTA DUPRÉ, BEATE EISMANN, MARIA ROSA FRANZIN, SIMONE GIESEN, TAMARA GRÜNER, DANA HAKIM, CATARINA HALLZON, JOOHEE HAN, HEIDEMARIE HERB, MAKOTO HIEDA, YU HIRAISHI, MARTA HRYC, HEEJIN HWANG, EUGENIA INGEGNO, MEIRI ISHIDA, AMIRA JALET, KAORI JUZU, SATOMI KAWAI, JIMIN KIM, SEULGI KWON, AGNES LARSSON, ALBA POLENGHI LISCA, , HADAS LEVIN, RITA MARCANGELO, GIGI MARIANI, JUDY MCCAIG, MARCO MINELLI, GIANCARLO MONTEBELLO, MI-MI MOSCOW, MARGHERITA DE MARTINO NORANTE, EIKO NAKAHARA, KAZUMI NAGANO, BARBARA PAGANIN, LIANA PATTIHIS, EMANUELA DEYANOVA RAMJULI, ULI RAPP, CARLA RICCOBONI, GIULIA SAVINO, CHIARA SCARPITTI, ISABELL SCHAUPP, FRANCINE SCHLOETH, GIOVANNI SICURO, KATRIN SPRANGER, GISBERT STACH, MAURIZIO STAGNI, YUKI SUMIYA, JIE SUN, SANNA SVEDESTEDT, MICHELLE TAYLOR, ROSSELLA TORNQUIST, SILKE TREKEL, FABRIZIO TRIDENTI, BARBARA UDERZO, SHU-LIN WU, CORRADO DE MEO, JESSICA TURRELL, TRINIDAD CONTRERAS, VIVI TOULOUMIDI, GIORGIO VIGNA, KADRI MALK, KARIN ROY ANDRSSON

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Cominelli, il 'gioiello' a Cisano: "Come i petali dei fiori, la sera"

BresciaToday è in caricamento