menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mostre: a Milano i 'Tre Crocifissi' di Vincenzo Foppa

L'opera capolavoro del pittore bresciano sarà esposta al Museo Diocesano

I "Tre crocifissi", capolavoro del pittore rinascimentale lombardo Vincenzo Foppa, sono esposti da domani al 26 giugno al Museo Diocesano. L'opera è stata prestata dall'Accademia Carrara di Bergamo, dove sono in corso lavori di ristrutturazione.

Vincenzo Foppa (Brescia 1426-1516) era stato influenzato all'inizio da tardo gotico, ma ben presto si avvicinò al Rinascimento ispirato da Bellini e Mantegna.

Questa grande pala dipinta su legno la eseguì intorno ai 25 anni e vi si nota il passaggio tra i due stili: il paesaggio sullo sfondo è ancora gotico, mentre i tre Crocifissi in primo piano, con Cristo affiancato dai due ladroni, ha una impostazione prospettica e i colori morbidi del rinascimento.


La presenza dell'opera nel Museo Diocesano permette di approfondire la pittura del Foppa, fruendo anche del ciclo di affreschi con le 'Storie di San Pietro', eseguito alcuni anni dopo nella Cappella Portinari dell'adiacente complesso di Sant'Eustorgio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento