Mostre Bergamo, Largo Porta Nuova 2

Lorenzo Lotto e i capolavori della Santa Casa di Loreto a Palazzo Creberg

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 2 novembre

Lorenzo Lotto in mostra a Palazzo Creberg

Dopo Lorenzo Lotto attraverso Bergamo dello scorso anno, all'Accademia Carrara e in città, in questo autunno, la Fondazione Credito Bergamasco ha realizzato una straordinaria esposizione dedicata a Lorenzo Lotto: Opere dal Museo, Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto.

La precedente esposizione approfondiva il percorso di Lorenzo Lotto (Venezia 1480 circa – Loreto 1556/57) negli anni trascorsi dal pittore a Bergamo. Dalle raccolte dell'Accademia Carrara, al Museo Adriano Bernareggi verso le opere di Lotto presenti in città, compresa la Basilica di Santa Maria Maggiore dove è presente una delle imprese più celebri del pittore: la realizzazione dei disegni per le tarsie lignee del coro della Basilica, accanto agli affreschi nelle vele della Cappella Colleoni. Capolavori, datati dal 1513 al 1525, nei quali è espressa la sua felice vena narrativa, la sua attitudine a elaborare immagini con i suoi turchesi e i suoi bianchi originalissimi. Molte opere potranno essere ammirate anche in questo periodo, grazie alle iniziative attivate dalla Creberg, nelle citate sedi collaterali all'esposizione in sede a Largo Porta Nuova.

In questa esposizione temporanea le opere lauretane di Lorenzo Lotto: opere che per la prima volta hanno lasciato il prestigioso Museo della Delegazione Pontificia di Loreto per giungere nella città che lui tanto amava, tanto da diventare una sorta di beniamino (per Bergamo), dove lo stesso ha lasciato un numero significativo di opere, in chiese della città e del territorio, nelle raccolte dell'Accademia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Lotto e i capolavori della Santa Casa di Loreto a Palazzo Creberg

BresciaToday è in caricamento