menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marco, da Gussago a Istanbul in bici... per beneficenza

Venerdì a Gussago il racconto di parole, immagini e video di Marco Ungari, partito da Brescia alla volta della Turchia: 2180 chilometri in bicicletta con un grande obiettivo di solidarietà, per l'associazione Maison Des Enfants

Una “grande diagonale” da 2180 chilometri. Marco Ungari è partito dal suo paese, da Gussago. Li ha percorsi tutti in sella alla sua fedele bicicletta, attraversando sei nazioni: Slovenia, Croazia, Serbia, Bulgaria, Grecia e Turchia. Fino ad arrivare a Istanbul, l’ambita meta.

“Ho trascorso cinque mesi perseguitato da questo obiettivo – racconta proprio Marco – Ho raccolto mappe, ricerche, informazioni, libri”. Poi, la partenza, il viaggio: “Il problema più grande non è stato fisico, ma mentale. Viaggiare per tante ore da solo, in terre sconosciute. E più mi avvicinavo verso il “sole che nasce”, più la cultura si discostava dalla nostra”.

Intanto quei chilometri Marco li ha pedalati. E come già successo in passato ogni chilometro s’è fatto sinonimo di solidarietà: un viaggio legato ad una raccolta fondi, per l’associazione Maison Des Enfants che da anni si occupa del miglioramento delle condizioni di vita dei bambini più svantaggiati.

Un viaggio che non poteva che farsi racconto, per parole e per immagini. Svelate venerdì 7 novembre al Kiosko di Gussago, dalle ore 20: “Per vedere alcune foto – spiega Marco, classe 1973 – accompagnate da un mio commento. E da alcuni ‘video selfie’ che esprimono pensieri e stati d’animo ‘in sella’, girati durante il viaggio”.

Un viaggio ‘lento’, dove tutto è ‘colmo’ di simboli: “La salita è penitenza, il bivio è scelta, il rettilineo infinito è introspezione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento