menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Copenaghen

Copenaghen

La Danimarca incontra il mercato italiano

Aprirsi al mercato scandinavo: all'Hotel Vittoria un esclusivo evento organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Danese in collaborazione con il portale di cultura culinaria Cucina Semplicemente

È terminato nel week end, poco prima del buio, l'evento 'Aprirsi al mercato scandinavo: la Danimarca incontra il mercato italiano', svoltosi presso l'Hotel Vittoria di Brescia nei giorni di venerdì 05 e sabato 06 ottobre 2012. L'evento, organizzato dalla Camera di Commercio Italo Danese in collaborazione con il portale di cultura culinaria di benessere Cucina Semplicemente, ha visto le aziende dell'eccellenza italiana misurarsi con i buyer danesi volenterosi di portare un po' di Made in Italy nel loro paese.

L'evento 'Aprirsi al mercato scandinavo: la Danimarca incontra il mercato italiano' si è aperto venerdì 05 alle ore 09,00 con la conferenza stampa, presieduta dal console danese Henning Holmen Møller e il Consigliere Comunale Laura Castelletti, che ha portato il saluto della città di Brescia a nome del sindaco Adriano Paroli. Un ringraziamento particolare al lavoro svolto per la preparazione di questo happening bresciano è arrivato anche da Paolo Paoletti, vice - presidente della CDO Italia, presente all'inaugurazione di venerdì.

All'iniziativa hanno aderito 30 aziende italiane - di cui la metà bresciane - operanti nel campo vitivinicolo, gastronomico e del design. I buyer danesi presenti erano 6, tutti appartenenti a grossi distributori di delicatesse, che sono approdati a Brescia per raccogliere il meglio che l'Italia può offrire nei settori sopra indicati.

Una fitta scaletta d'incontri ha permesso ai buyer di visitare tutte le aziende italiane presenti, di parlare direttamente con i produttori e stringere nuove sinergie, spiegando potenzialità e criticità di ogni prodotto rispetto al mercato danese. Uno scambio di know-how importante per tutte le realtà che hanno intenzione di aprirsi verso il mercato danese, puntando sulla qualità e sul valore del Made in Italy.

Degustazioni di formaggi, salumi, vini, piccola pasticceria, carne, olio, miele, aceto e marmellate si sono avvicendate per tutta la durata dell'evento, aiutando a creare un clima professionale e nello stesso tempo gioviale e costruttivo.

Le aziende italiane presenti all'incontro si sono dette molto soddisfatte dell'evento e la maggior parte di esse inizieranno ad esportare i propri prodotti fin da subito. I buyer danesi si sono dimostrati molto interessati a tutti i prodotti italiani degustati, giudicandoli di alta qualità e particolarmente adatti al proprio mercato.

In due giorni le aziende italiane hanno ricevuto delle linee guida e dei consigli preziosi su come affrontare le esportazioni nei paesi nordici, aumentando cosi le possibilità d'incremento di fatturato. C'è chi ha già colto la palla al balzo e ha concluso vantaggiose trattative commerciali e chi invece si sta strutturando per soddisfare le esigenti richieste di questo mercato ancora poco conosciuto. Un sodalizio appena cominciato ma che farà molta, moltissima strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento