Eventi

I giovani e le lingue: al liceo Copernico di Brescia il concorso “a piena voce”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Giovedì 18 febbraio torna il concorso di lettura espressiva in lingua straniera,
in palio buoni da spendere in libri

Per gli studenti degli Istituti Superiori bresciani, il Dipartimento di Lingue Straniere del Liceo Copernico di Brescia, in collaborazione con la WEP, organizzazione che promuove scambi linguistici per ragazzi in tutto il mondo, organizza il concorso "A piena voce" per il quarto anno consecutivo. Tutti i giovani con l'amore per le lingue e la recitazione possono partecipare alla gara che premierà la lettura, in francese, inglese o tedesco, con la migliore interpretazione espressiva.

Lo scopo del concorso è quello di animare lo studio delle lingue straniere, spingendo i ragazzi a scoprire il potenziale emotivo - e comunicativo - di pensieri e riflessioni non espressi in italiano. Il concorso sarà un momento in cui, studenti, docenti e famiglie, potranno riflettere insieme sulla bellezza della lettura e l'incanto dell'ascolto.

L'esecuzione sarà suddivisa in due prove: il primo brano, che dovrà avere una lunghezza massima di una pagina, verrà scelto liberamente dal ragazzo, mentre il secondo, consegnato ai partecipanti 10 minuti prima della lettura, sarà assegnato dalla commissione. Gli studenti, suddivisi in due categorie, una per gli alunni del biennio e l'altra per quelli del triennio, saranno giudicati da una commissione composta di esperti in lingua inglese.

In giuria anche alcuni madrelingua, fra cui una canadese e un'americana per tre mesi in Italia con il progetto Teacher Assistant della WEP. Grazie a questo programma - al quale possono aderire scuole medie inferiori e superiori - le due ragazze straniere sono state inserite in due Istituti scolastici italiani e affiancheranno, per dodici settimane, gli insegnanti di lingua durante le lezioni. Gli studenti hanno così l'opportunità di entrare in contatto con un diverso approccio all'insegnamento e di conoscere in modo diretto curiosità e particolarità del paese straniero di cui studiano la lingua.

Il concorso, che si svolgerà presso i locali del Liceo Copernico, avrà luogo la mattina di giovedì 18 febbraio. I premi, che verranno consegnati ai vincitori di ogni categoria alle 12:30, consisteranno in un buono da 50 euro in libri, offerto dalla WEP.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovani e le lingue: al liceo Copernico di Brescia il concorso “a piena voce”

BresciaToday è in caricamento