Ristoranti d'Italia: il miglior bresciano il Miramonti di Concesio

Si conferma al primo posto tra i ristoranti bresciani il Miramonti L'Altro di Concesio: nella classifica dell'Espresso non mancano comunque le sorprese. Al secondo posto il ritorno del Lido 84 di Gardone Riviera

Un piatto in preparazione al Miramonti L'Altro di Concesio, miglior ristorante bresciano per la guida de L'Espresso

Il Miramonti L’Altro di Concesio, capitanato dallo chef Philippe Leveille, è ancora una volta il miglior ristorante bresciano. Questo il verdetto decretato dalla 37ma guida dell’Espresso sui ristoranti italiani: una conferma al vertice, anche se nella speciale classifica ‘made in Brescia’ non mancano le sorprese. Volti e nomi nuovi, rinascite più o meno annunciate, perfino qualche scomparsa eccellente.

GUIDA ESPRESSO 2015,
MIGLIORI RISTORANTI BRESCIANI:
L'ELENCO COMPLETO

Balza all’occhio il roboante secondo posto del Lido 84 di Gardone Riviera: un ‘cambio in corsa’ nella stanza degli chef, e il celebre Fabio Camanini che dopo anni di successi a Villa Fiordaliso (sempre a Gardone) ha deciso di mettersi in proprio. Sorpassando in classifica proprio i ‘colleghi’ gardesani per cui ha lavorato anni e anni.

Tante le novità bresciane che arrivano a sfiorare il massimo punteggio, i venti ventesimi. Sempre sul Garda, a Gargnano, la Grande Limonaia, il ristorante interno al cinque stelle Lefay Resort ma da quest’anno aperto anche al pubblico. Oppure, nella Bassa, il Gaudio di Barbariga gestito dai fratelli Papa, considerati tra i più promettenti esperti della cucina del domani, e non solo locale.

Tra le conferme non mancano i ‘classici’: i gardesani Esplanade (a Desenzano) o Capriccio (a Manerba), ma anche Il Gambero di Calvisano, il Due Colombe di Borgonato, la Dispensa di Adro. Poi, gli assenti: chi viene escluso perché ha chiuso i battenti, vedi lo Zafferano di Manerba, o chi invece ormai esce di scena, e va fuori classifica. Qualche nome? Sempre sul Garda, il Porto di Moniga e la Speranzina di Sirmione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento