Il Gran Trofeo d’Oro continua.. tra le cucine italiane

Un concorso aperto a tutti gli chef per passione: fino al 29 giugno un contest dedicato ai prodotti tipici bresciani

Il 6° anno del Gran Trofeo d’Oro segna una decisiva apertura della manifestazione a tutto il mondo dei consumatori. Il 25 febbraio l’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Brescia ha infatti inaugurato una doppia competizione che vede scorrere su binari paralleli «mondo off» ed online, ristoratori e chef per passione.

In contemporanea con l’inizio del Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione Italiana è andato online anche un contest che punta a coinvolgere consumatori e appassionati in una divertente sfida ai fornelli: il «Gran Trofeo d’Oro della… Cucina Italiana». Il nome non è casuale. A differenza della competizione con le scuole, infatti, la gara si consumerà nelle cucine di casa che, per l’occasione, saranno esposte al giudizio della Rete. Inoltre, il contest premierà il vincitore con un corso presso La Scuola de La Cucina Italiana, collegata al prestigioso mensile di gastronomia che dal 1929 porta la cucina d’eccellenza nelle case di tutto il Paese.

Comune denominatore tra le due «versioni» del Gran Trofeo d’Oro è ovviamente l’enogastronomia bresciana e i prodotti tipici. Obiettivo del contest è infatti fare cultura attorno ai prodotti dell’agricoltura bresciana e creare notorietà presso un ampio pubblico di consumatori, appassionati di cucina e curiosi, sempre alla ricerca di ingredienti d’eccellenza come quelli realizzati nella nostra provincia. A tal fine il contest punta a far scattare il passaparola in rete, attraverso un premio di richiamo ed una struttura che incentiva la condivisione della ricetta sui social network e con gli amici. Importante sarà inoltre il contributo de La Scuola de La Cucina Italiana che supporterà la diffusione dell’iniziativa presso tutti i lettori e gli utenti della grande community.

Partecipare al contest è semplice. Collegandosi al SITO UFFICIALE l’utente può selezionare attraverso una roulette 4 prodotti dell’agricoltura bresciana: formaggio Bagòss, vini Franciacorta, ma anche monococco della pianura bresciana, olio del Sebino DOP, zafferano di Pozzolengo, coregone di lago, raperonzolo, formaggi delle valli e tante altre piccole grandi eccellenze made in Brescia. Sulla base degli ingredienti selezionati, ogni candidato deve preparare una ricetta a libera scelta tra antipasti, finger food, primi, secondi e dessert e caricare esecuzione e fotografia sul sito internet dedicato. La ricetta e l’utente che totalizzerà il maggior numero di voti entro il 29 Giugno 2012 si aggiudicherà il premio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento