Lo chef bresciano pronto a conquistare il mondo

Conto alla rovescia: dopo quasi due anni di attesa il 25 settembre la finalissima del Global Chef Challenge, a Salonicco. In gara, per l'Italia, lo chef bresciano Cristian Spagnoli di Iseo

Cristian Spagnoli all'opera (Foto worldchefs.org)

Il giovane chef bresciano Cristian Spagnoli pronto a scalare il tetto del mondo della sua categoria. A caccia del titolo di “campione mondiale di cucina”, premio ambitissimo: la gara internazionale prosegue ormai da mesi, il 25 settembre prossimo in Grecia – in occasione del Worldchef Congress & Expo di Salonicco – sarà decretato il vincitore.

Il concorso si chiama “Global Chef Challenge”, quest'anno alla quinta edizione, organizzato dalla World Association on Chef Societies. Comincia da lontano, come un vero Mondiale: le qualificazioni europee si sono svolte più di un anno fa, a Sarajevo, e poi Bangkok per l'asia, Aalborg in Danimarca per l'Europa del nord, Praga per l'Europa centrale, Auckland per l'Oceania, Quito per le Americhe, e ancora Abu Dhabi.

La competizione si articola in tre diverse categorie: la “Global Chef Challenge”, per il miglior chef del pianeta, la “Global Pastry” per il miglior pasticcere, la “Young Chefs Challenge” dedicata ai cuochi emergenti, che hanno meno di 25 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento