Fusion Arts oltre ogni confine: a caccia di artisti, fino al 31 maggio

Scade a fine mese il bando per gli artisti della quinta edizione di Fusion Arts, la rassegna artistica-cultural-musicale in scena come sempre a Villa Galnica di Puegnago

“Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini”: ci stanno bene, benissimo le parole attribuite al cosmonauta Jurij Gagarin per raccontare la quinta edizione di Fusion Arts, la rassegna artistica-cultural-musicale in scena il prossimo giugno (come sempre a Puegnago e come sempre a cura dell'associazione culturale SinergEtica) e già diventata un cult per gli appassionati gardesani e non solo, quest'anno appunto dedicata al tema dei confini, “limiti e regole quotidiane nel nostro essere (quasi) liberi, linee o muri e geografici, un tema molto discusso e sempre attuale”.

Porte aperte agli artisti, senza limiti di età, sesso e nazionalità: da qualche settimana è stato pubblicato il bando per la terza edizione del concorso artistico in tre categorie (Pittura e Digital Art, Arte fotografica, Scultura e installazioni) che negli anni ha ospitato fotoreporter come Giovanni Pizzocolo, autore della mostra The Border sui migranti dei Balcani, esposta anche al Museo della Fotografia di Brescia, fotografi come Claudia Filisina e Davide Papetti, artisti tra cui Andreja Jovic (ora in tour in Europa) e Paolo Pomati, il poliedrico bresciano Dorothy Bhawl, i musicisti Alan Farrington e Titti Castrini, Cek Franceschetti e la Riserva Indiana, Sat e The Dark Side of Brescia, i poeti Fabrizio Arrighi, Igor Costanzo e Paolo Savani, il Collège de Pataphysique.

I dettagli del bando 2018: gli artisti possono iscriversi mandando una mail a a.culturale.sinergetica@gmail.com, specificando il titolo dell'opera, il nome dell'artista (o degli artisti), una fotografia dell'opera, la tecnica utilizzata, la poetica (una breve descrizione). Possono essere presentate opere di Pittura e Digital Art, realizzate in piena libertà stilistica (olio, tempera, inchiostro, grafite, collage, etc) e su qualsiasi supporto, opere di Arte fotografica con qualsiasi supporto digitale o analogico,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sculture e installazioni create con qualsiasi materiale, organico e inorganico, e poi suoni, luci, video, movimenti elettrici o meccanici. Il termine ultimo per partecipare allo scoccare della mezzanotte del 31 maggio prossimo. Il tema, come detto, è quello dei confini (nell'arte, nella conoscenza, nella cultura): le opere selezionate verranno esposte dal 17 giugno (il giorno di Fusion Arts vol.V) fino alla fine del mese a Villa Galnica di Puegnago. Tutti i dettagli sulla pagina Facebook Associazione Culturale SinergEtica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento