Fiere

A Edolo appuntamento con la "Bionda dell'Adamello"

Si rinnova nello scenario della Valle Camonica l’ormai storica tradizione della Mostra Interprovinciale Caprina dedicata alla capra Bionda dell’Adamello: l’appuntamento, in programma per la giornata di domenica 23 aprile ad Edolo nell’ambito delle “Giornate Zootecniche”, vedrà coinvolta anche una pregiata razza ovina tipica come la Pecora di Corteno, cui sarà dedicata una Mostra provinciale ad hoc.
 
Organizzata dall’Aipa con il sostegno della Comunità Montana di Valle Camonica e del Comune di Edolo, la Mostra Caprina coinvolgerà numerosi allevamenti di varie province: il via alle 9 al Centro Servizi per l’Agricoltura e la Zootecnia con le valutazioni dei soggetti, mentre le premiazioni sono previste per le 16 con chiusura della manifestazione alle 17. Nel corso della giornata si terrà anche il tradizionale concorso dedicato ai formaggi presentati dagli allevatori che trasformano direttamente il latte prodotto nelle proprie aziende: di particolare rilievo la sezione dedicata al Fatulì, vero e proprio gioiello dell’arte casearia locale legato indissolubilmente alla Bionda dell’Adamello in quanto prodotto esclusivamente con il latte di questa razza autoctona camuna.
 
Contestualmente sarà aperta la mostra ovina sulla Pecora di Corteno, anche questa una razza autoctona collegata indissolubilmente alle tradizioni gastronomiche locali: in particolare la carne degli agnelloni e delle pecore è impiegata nella preparazione del Cuz, uno spezzatino cotto previa lenta bollitura che anticamente veniva conservato per tutto l’inverno in recipienti di terracotta insieme al grasso di cottura.

 
Il settore caprino di Brescia e Bergamo si sta orientando in modo sempre più deciso alla produzione di latte destinato alla produzione di formaggi di qualità – spiega il presidente Aipa Brescia e Bergamo Germano Pè -. La riscoperta di queste straordinarie tipicità rappresenta un volano fondamentale per la salvaguardia delle popolazioni zootecniche di montagna: in questa zona infatti l’allevamento ha anche una funzione importantissima di tutela e presidio del territorio oltre che economica. La manifestazione di Edolo è la vetrina più importante per promuovere un sistema che ha anche il non trascurabile compito di mantenere in vita un patrimonio enorme di tradizioni socio-culturali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Edolo appuntamento con la "Bionda dell'Adamello"

BresciaToday è in caricamento