Alta e tonda, bianca e colorata: il festival della pizza (a chilometro zero)

Va in scena lunedì pomeriggio a Montichiari, località Ro di Sotto, l'imperdibile festival della pizza bresciana a chilometro zero. In campo ben 16 pizzaioli nostrani e non, e poi giochi per bambini, musica e sorprese

L'imperdibile sfilata – con tanto di sfida e testa a testa tra 16 pizzaioli bresciani e non – della pizza a chilometro zero andrà in scena lunedì pomeriggio a Montichiari, negli spazi della Torretta da Mauri di Via Cappelletta, località Ro di Sopra, e con il patrocinio del Comune e delle due Pro Loco del paese. Dalle 15.30 in poi una sfida davvero in tutte le salse, e con la presenza di alcuni piccoli grandi vip del settore, come un giovanissimo freestyler o i campioni della pizza europea o della pizza senza glutine.

Occasione unica per presentare al grande pubblico il meglio della produzione pizzaiola bresciana, per raccontare di un mercato in continua evoluzione – vedi appunto le pizze senza glutine o i condimenti senza lattosio – di un disciplinare partenopeo ma che pare possa trovare adepti anche a Brescia, dei menu per i più piccoli, di ricette (quasi) mai viste.

E tra chi fa la pizza alta o sottile, col forno a legna o quello elettrico, pizze bianche e colorate, perfino divagazioni sul dolce, oltre ovviamente ai classici della tradizione, ma pure i laboratori pomeridiani per i più piccoli, dove i bambini potranno imparare a impastare sotto gli occhi degli esperti pizzaioli. Insomma un vero e unico festival della pizza.

La manifestazione monteclarense prende il via alle 15.30, poi proseguirà fino a sera: in contemporanea non mancheranno intrattenimenti musicali, giochi per bambini tra cui il battesimo della sella, degustazioni di prodotti tipici e tante sorprese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento