La sicurezza sul lavoro come valore d’impresa

La sfida di Federsicurezza, federazione nazionale delle aziende per la sicurezza sul lavoro: una campagna di sensibilizzazione su tutto il territorio italiano: "Sono ancora troppi 100 morti sul lavoro ogni mese"

Un aumento degli iscritti del 37.5% nei primi tre mesi del 2013 e del 50% da ottobre 2012 ad oggi, sono i numeri della crescita delle adesioni a Federsicurezza, federazione nazionale delle aziende per la sicurezza sul lavoro. Dato significativo alla luce di quanto reso noto da INAIL riguardo alle morti bianche del 2012 che annoverano una media di 100 morti sul lavoro al mese. L’incremento delle iscrizioni è stato possibile anche grazie alla campagna di sensibilizzazione sull’argomento che Federsicurezza  sta portando avanti sul territorio italiano: negli ultimi mesi la federazione ha portato il proprio contributo presso le principali fiere nazionali sul lavoro.

"Una crescita così importante delle iscrizioni alla nostra federazione - afferma Marco Arturo Romano, presidente di Federsicurezza - è sintomatica del fatto che finalmente in Italia la sicurezza sul lavoro inizia a essere considerata dalle aziende come vero valore di impresa. Un ambiente lavorativo sicuro e che rispetti le norme igieniche vigenti, migliora sensibilmente la qualità della vita professionale dei lavoratori influendo anche positivamente sulla produttività. Ai fini di una capillare diffusione di tale concezione, che dovrebbe essere patrimonio collettivo in una democrazia avanzata, la formazione qualificata e certificata rappresenta lo strumento più efficace possibile."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento