HappyAism due giorni di festa per aiutare contro la sclerosi multipla

"Happy AISM", in programma sabato 19 e domenica 20 luglio ai Giardini dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla di Via Strada Antica Mantovana 112, è un'iniziativa che oltre alla musica, agli spettacoli ed alla ristorazione, sarà un'occasione per conoscere una realtà di volontariato impegnata su tutta la provincia con servizi, progetti e supporto alle persone con Sclerosi Multipla.

La serata di apertura sarà l'apericena HappyAism - sul palco la musica dei gruppi emergenti del panorama musicale bresciano come i "This Less Year","Royal Shock" e "The Johnny Swedish Goodmen Experience", ma ascolteremo anche le voci di Xara e Mario Soregaroli.

Domenica 20 invece, spazio alla serata "Pane e Salamina" e che sarà accompagnata dai cantori di "Musikanto" per una vera e propria sagra di mezza estate.

Come ogni anno, alla festa estiva dell'associazione sarà protagonista la solidarietà tanto che ogni attività: dalla sottoscrizione a premi, alla pesca, all'immancabile banchetto della 'Muccarella' (una crema mou che potete trovare solo in AISM), ed ai tanti giochi dedicati a più piccoli; l'intero ricavato andrà a sostenere le attività riabilitative che AISM eroga, alle oltre 130 persone che in provincia di Brescia vi si rivolgono e sono affette da questa invalidante malattia del sistema nervoso centrale - la seconda causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Gussago: Lo Spiedo Scoppiettando

    • dal 18 settembre al 17 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Serle: Profumo di Spiedo

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Limone: Visite alla limonaia del Castel

    • dal 17 settembre al 31 dicembre 2020
    • Limonaia del Castel
  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento