Cultura Viale Giuseppe Mazzini, 39

In cammino: tutto pronto a Chiari per la Rassegna della Microeditoria

Al via venerdì 4 novembre la XIV edizione della Rassegna della Microeditoria Italiana. Ricchissimo il calendario degli appuntamenti, più di cento gli editori presenti nella splendida cornice di Villa Mazzotti.

Il 4, 5 e 6 novembre torna a Chiari la Rassegna della Microeditoria, l’appuntamento annuale dedicato alle piccole e piccolissime case editrici italiane, ideato e promosso dall’associazione culturale L’Impronta, in collaborazione con il Comune di Chiari, patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Consigliera di Parità della Provincia di Brescia e sotto l’auspicio del Centro per la promozione della lettura. La presentazione della quattordicesiama edizione è avvenuta stamattina, lunedì 24 ottobre, presso il Comune di Chiari. Una manifestazione in crescita che «ambisce a diventare il riferimento in Lombardia per l’editoria indipendente» - spiega il direttore artistico Daniela Mena, e che fa di Chiari una vera e propria capitale del libro e della lettura.

«Grazie alla Rassegna della Microeditoria Chiari è stata inserita quest’anno tra le “Città del libro”, l’unica in provincia di Brescia, diventando soggetto attivo e cassa di risonanza in grado di veicolare l’importanza e il piacere della lettura. Un riconoscimento importante che ci rende orgogliosi del lavoro condiviso in questi quattordici anni» - commenta Laura Capitanio, Assessore alla Cultura del Comune di Chiari.

La “bella rassegna annuale della piccola editoria”, così come l’ha definita Philippe Daverio – ospite della manifestazione nel 2013 – nel suo libro “La buona strada”, è inserita quest’anno nel calendario degli eventi organizzati per il centenario di Villa Mazzotti, la residenza del conte ideatore della famosa gara automobilistica Mille Miglia che ospita la kermesse.

IL TEMA DELL’EDIZIONE 2016 
Oltre 80 gli eventi in cartellone tra incontri, dibattiti, reading e presentazioni.
Filo conduttore il tema del cammino, suggerito dal Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, che ha proclamato il 2016 l’Anno Nazionale dei Cammini. «Il cammino è la rappresentazione dell’esperienza umana, è un viaggio fatto di relazioni, di incontri e di possibilità di ammirare quello che abbiamo intorno. Alla Rassegna della Microeditoria vogliamo dare spazio a tutti i modi di camminare, sia nel senso fisico del viaggiare ma anche al cammino della vita, di scoperta e di crescita» - racconta Paolo Festa, presidente dell’Associazione l’Impronta.

A sostegno del tema anche la Fondazione Cogeme Onlus, come dichiara il presidente Gabriele Archetti: «anche quest’anno la Fondazione sostiene la Rassegna della Microeditoria di Chiari condividendone il tema, in particolare rispetto all’aspetto sostenibile del cammino».

Testimonial d’eccezione sul tema sono i grandi ospiti chiamati a Villa Mazzotti.
Apre la Rassegna lo spettacolo teatrale dal titolo “Gimondi. Una vita a pedali” di Paolo Aresi - organizzato con il sostegno di Fondazione Creberg - con la straordinaria partecipazione di Felice Gimondi, uno dei ciclisti più grandi di tutti i tempi. 

Attesi anche il matematico Piergiorgio Odifreddi, che partirà dal suo libro La via lattea per una riflessione sulla vita, lungo il cammino di Santiago de Compostela tra fede e scienza, e lo scrittore bolognese Giovanni Cattabriga, conosciuto con lo pseudonimo di Wu Ming 2 e membro del collettivo Wu Ming, che racconterà Il Sentiero Luminoso, la sua lunga camminata nella Pianura Padana, lungo il tracciato dell’Alta Velocità Ferroviaria, da Bologna a Milano, tra asfalto, capannoni e campi di granoturco.

Torna a Villa Mazzotti, per la terza volta, lo scrittore Andrea De Carlo, padrino della manifestazione, che riconosce il valore della microeditoria come occasione di lancio per gli esordienti. In Rassegna presenterà il suo ultimo romanzo L’imperfetta Meraviglia dialogando con Nicoletta Del Vecchio di Radio Vera. Tra gli ospiti dell’edizione 2016 anche la scrittrice, giornalista e conduttrice radiofonica Claudia De Lillo – conosciuta con lo pseudonimo di Elasti – con il suo ultimo libro Alla pari e la nota grafologa Candida Livatino, che parlerà del suo libro Scrivere col cuore.

Sul tema del cammino interverranno lo storico dell’alpinismo europeo ed extraeuropeo Roberto Mantovani e il geografo, giornalista e originale esploratore Franco Michieli, in un dialogo tra giornalisti e scrittori. Alla Rassegna anche “Viaggiatori straordinari” come il musicista Michele Gazich, che ha suonato con l’ispiratore di Bob Dylan, Eric Andersen – definito da Bob Dylan come uno dei migliori scrittori ed interpreti di ballate – e Paolo Piacentini (in diretta Skype), consigliere del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, in qualità di esperto di cammini e presidente di FederTrek. L’incontro è a cura di Radio Francigena. Ospite in Rassegna anche Pietro Scidurlo, disabile dalla nascita ha affrontato con la sua handbike il Cammino di Santiago di Compostela e, in occasione del Giubileo, si è diretto a Roma lungo la Via Francigena. 

Tutto al femminile l’appuntamento con le camminatrici Sonia Piccoli, blogger, appassionata di cammini, trekking e percorsi di pellegrinaggio italiani ed europei e Cristina Meneghini, una delle più conosciute camminatrici, guida escursionistica di professione. Porteranno la loro testimonianza Anna Rastello, dopo la camminata di 24 ore e Grazia Andriola, che ha percorso 5000 km a piedi da S. Maria di Leuca a Santiago di Compostela per sensibilizzare sul femminicidio. L’incontro è organizzato con il sostegno della consigliera di parità della provincia di Brescia Anna Maria Gandolfi.

LE PRESTIGIOSE COLLABORAZIONI 
Organizzati in collaborazione con MIBACT e con l’Istituito dell’Enciclopedia Italiana Treccani, inseriti nel progetto “Ti Leggo” per diffondere sul territotio nazionale la passione per la lettura e la cultura del libro, alla Rassegna della Microeditoria vengono proposti il laboratorio esperienziale “Vuoi diventare un PROPAGATORE di lettura?” e “Storie da toccare”, laboratorio di costruzione di libri tattili.

Prosegue anche quest’anno la felice collaborazione con il Sistema Bibliotecario del Sud Ovest Bresciano che, alla Rassegna, premierà le proposte dei microeditori nel concorso “Microeditoria di qualità” e organizzerà, sabato mattina, una conversazione su temi professionali, con, e per bibliotecari: "Biblioteche in cammino, percorsi della pubblica lettura", un dibattito sulle sfide che le biblioteche stanno affrontando


INAUGURAZIONE E APPUNTAMENTI
L’inaugurazione dell’edizione 2016 è fissata per venerdì 4 novembre alle 19.30 presso il Salone Marchettiano. 
Sabato 5 e domenica 6 novembre invece la Rassegna si svolgerà come di consueto nella cornice di Villa Mazzotti, dalle 10 alle 20.

Sabato alle 18, DJ SET LETTERARIO dal titolo “You’re not ulysses!” a cura di The Black Chaos Project. Un’insolita selezione musicale che è un tuffo nel mondo della letteratura, pensata appositamente per l’aperitivo con i visitatori della Rassegna della Microeditoria: un viaggio musicale citazionista fra scrittori, romanzi, poeti, filosofi e miti, raccontati dalla musica nei modi più disparati dagli anni 60’ ad oggi. 

È edito dalla piccola casa editrice trentina Tangram Group, il libro “La città senza pioggia”  di Tie Ning, una delle più note scrittrici in Cina, che verrà presentato sabato alle 17.30 dalla traduttrice Fiori Picco e da Manuel Bonomo, giornalista del Corriere della Sera. 

Non mancherà ovviamente il riferimento alla “camminata dell’anno, sulle acque del lago d’Iseo” con la presentazione (domenica alle 16) del libro A passo sospeso - The Floating Piers Christo and Jeanne-Claude, edito da Temperino Rosso, della giornalista e scrittrice bresciana Viviana Filippini, dedicato all’opera visionaria dell’artista bulgaro americano Christo Vladimirov Javacheff. 

Si presenta per la prima volta alla Rassegna della Microeditoria la casa editrice Aurora Edizioni di Vallelaghi, con il libro “New York, Andalusia del cemento” di Fabio Iuliano. Il viaggio di Federico Garcia Lorca dalla terra del flamenco alle strade jazz. L’autore presenta Federico Garcia Lorca inserendolo nei contesti sociali che hanno contribuito alla sua formazione di poeta e uomo. Un viaggio da un capo all’altro dell’oceano per conoscere ed amare la breve vita di un grande della poesia mondiale.

Il tema del cammino verrà raccontato anche attraverso il viaggio, domenica 6 novembre alle ore 18, nel dialogo su Jane Austen, tra Diego Saglia, professore ordinario di Letteratura Inglese e Alessandra Stoppini, giornalista del Corriere della Sera.

La casa editrice mantovana MNM Print presenta la prima biografia in italiano (autorizzata dai siscendenti) dedicata al fratello di Al Capone dal titolo “L’altro ItaloAmericano” di Vittorio Bocchi. La straordinaria storia di Vincenzo James Capone – Two-Gun, il fratello di Al Capone – leggendario agente-cowboy del Proibizionismo nelle riserve dei nativi americani degli anni ruggenti. L’illegalità per eccellenza da un lato e lo sceriffo dall’altro.

Gam Editrice presenterà “Altipiano: escursioni nell’opera e nel paesaggio di Mario Rigoni Stern”. Un’opera che unisce parole e paesaggi – edita da una casa editrice bresciana – che nasce dall’incontro, sull’altipiano di Asiago, tra il fotografo francese e autore del libro Loic Seron – che presenterà il libro in Rassegna – e lo scrittore Mario Rigoni Stern. Con la partecipazione straordinaria di Giuseppe Mendicino, biografo ufficiale dello scrittore.

La Rassegna della Microeditoria chiuderà domenica 6 novembre alle 20 nel ricordo di Fabrizio De Andrè, con la presentazione del libro “La mia prima volta con Fabrizio De Andrè” (Ibis). Interverranno Ellade Bandini e Giorgio Cordini, per anni il batterista e il chitarrista dell’amatissimo cantautore genovese, i curatori del volume (Daniela Bonanni e Gipo Anfosso) e l’editore. 

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. L’ingresso è libero, salvo dove diversamente indicato ed è richiesta la prenotazione. Il programma è consultabile sul sito www.microeditoria.it 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In cammino: tutto pronto a Chiari per la Rassegna della Microeditoria

BresciaToday è in caricamento