Cultura

Premio Mia Martini, XXIII edizione, candidature entro il 30 marzo 2017

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il prossimo 30 marzo scade il termine per presentare la candidatura alla XXIII edizione del Premio Mia Martini, ideato dal regista Nino Romeo, istituito nel nome e nel ricordo della celebre artista. L'evento, impreziosito dal patrocinio dell'UNICEF, ha visto nel corso degli anni la partecipazione di grandi nomi della musica leggera Italiana ed internazionale ed è stato il trampolino di lancio di tanti giovani promesse. La stella di Mia Martini si accende per illuminare la strada di nuovi talenti che sognano un futuro nell'olimpo della musica.

Per presentare la candidatura basta inviare via e-mail, entro il 30 marzo 2017, contenente una demo o video con un brano a proprio piacimento allegando una foto e un breve curriculum al seguente indirizzo: info@premiomiamartini.it.

I prescelti, per la semifinale del Premio, si uniranno alle giovani promesse ammesse durante le varie audizioni svolte in Italia e nel mondo. Tre le categorie di partecipazione: Nuove Proposte (14/45 anni), Una Voce per Mimì (04/13 anni), Etnosong (riservato alla musica etnica). Per ulteriori informazioni: www.premiomiamartini.it. I partecipanti, oltre a proporre la propria musica, vivranno esperienze formative con grandi artisti del panorama musicale Italiano.

Alla scorsa edizione hanno preso parte: Roberto Vecchioni, Gaetano Curreri degli Stadio, Amedeo Minghi, Chiara Dello Iacono, il tenore statunitense Ghaleb. TV, radio e mezzi di informazione seguiranno l'evento con trasmissioni che racconteranno i sogni di tanti giovani talenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Mia Martini, XXIII edizione, candidature entro il 30 marzo 2017

BresciaToday è in caricamento