A Brescia la campagna nazionale sull’idrosadenite suppurativa

Venerdì 20 Ottobre Brescia ospita la Campagna nazionale informativa e di sensibilizzazione sull’idrosadenite suppurativa (HS), denominata “Che nome dai alle tue cisti?”, che prevede visite dermatologiche gratuite su prenotazione.

“Che nome dai alle tue cisti?” vede coinvolte oltre 30 strutture ospedaliere ed universitarie su tutto il territorio nazionale in cui gli specialisti dermatologi saranno a disposizione per aiutare chi soffre di HS ad iniziare un percorso di cura presso i centri ospedaliero-universitari che hanno un ambulatorio dedicato ad una patologia ancora oggi di difficile diagnosi.

L’idrosadenite suppurativa infatti si manifesta con la formazione di cisti, noduli, ascessi e lesioni dolorose nelle aree inguinale, ascellare, perianale, dei glutei e sotto il seno e, meno frequentemente, sul cuoio capelluto, collo, schiena, viso e addome. Il quadro clinico non è sempre facile da riconoscere e può simulare delle comuni “cisti sebacee”o essere scambiata per altre patologie (acne, follicoliti). La diagnosi precoce è fondamentale nella cura dell’HS, evitando la progressione verso forme invalidanti.

Venerdì 20 Ottobre presso l’U.O. di Dermatologia presso ASST Spedali Civili (Padiglione satellite ovest, scala 11, 5° piano) diretta dal Professor Piergiacomo Calzavara Pinton, chi soffre di HS potrà usufruire di una visita gratuita previa prenotazione.

“Numerosi pazienti con HS di diverso grado di severità clinica sono attualmente in cura presso il nostro ambulatorio dedicato ed hanno accesso, in funzione della gravità della malattia, a specifiche terapie mirate scelte sulla base delle indicazioni delle attuali linee guida nazionali. Queste prevedono pertanto non solo l'impiego delle classiche terapie tradizionali ma anche l'utilizzo delle più recenti terapie innovative quali i farmaci biologici anti-TNF-alpha da riservarsi a casi di malattia grave scarsamente controllata dalle terapie convenzionali .“ – affermano la Professoressa Marina Venturini e la Dottoressa Stefani Bassissi, responsabili dell'ambulatorio HS – “ I nostri pazienti beneficiano inoltre di un approccio diagnostico integrato clinico-strumentale basato sull'impiego dell'ecografia, semplice e rapida tecnica diagnostica non-invasiva, che è risultata essere un valido supporto non solo nella miglior definizione della gravità di malattia ma anche nel monitoraggio della risposta ai trattamenti impiegati”.

Per prenotare telefonare al numero 392 8077216 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 17,00
“Che nome dai alle tue cisti?” è Patrocinata da Inversa Onlus, la prima e unica associazione italiana per i pazienti affetti di idrosadenite suppurativa (HS) e nasce per sopperire alle necessità e difficoltà dei malati legate alla gestione di una patologia cronica invalidante.

per ulteriori informazioni www.chenomedaialletuecisti.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo
  • Centro Teatrale Bresciano: "Gli infiniti mondi", stagione 2020-2021

    • dal 27 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Sociale -Teatro Mina Mezzadri
  • Bedizzole: guida all'ascolto, le nove sinfonie di Beethoven

    • dal 1 ottobre 2020 al 10 giugno 2021
    • BAM BEDIZZOLE ACADEMY OF MUSIC
  • Brescia: "Gli infiniti mondi", la stagione CTB 2020 - 2021

    • dal 27 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Sociale
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BresciaToday è in caricamento