Cultura

Monte Isola: attesa per il gran finale della Festa di Santa Croce

Dopo una settimana si appresta alla chiusura la Festa di Santa Croce, conosciuta anche come Festa dei Fiori, che si tiene ogni cinque anni a Monte Isola. Per la serata finale in programma uno spettacolo pirotecnico

Uno scatto della Festa di Santa Croce

MONTE ISOLA - Dopo una settimana di gran pienone, tripudi floreali da lasciare a bocca aperta e spettacoli, la Festa di Santa Croce a Carzano e Novale di Monte Isola - altresì conosciuta come Festa dei Fiori - si appresta alla chiusura.

Per il finale di questa sera, domenica 20 settembre, è previsto dalle 23 un grande spettacolo pirotecnico.

La manifestazione consente ai visitatori di ammirare la maestria montisolana nel confezionamento di fiori in carta: sono 200mila quelli esposti per l'occasione.

Le origini della festa risalgono al 1836, quando la zona del Sebino venne duramente colpita dal colera, particolarmente aggressivo nei centri di Carzano e Novale. Gli abitanti dei due borghi chiesero la grazia alla Santissima Croce e promisero di onorarla con una celebrazione a cadenza quinquennale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Isola: attesa per il gran finale della Festa di Santa Croce

BresciaToday è in caricamento