Il 'Criterium Italo Svevo' alla Libreria Serra Tarantola

Venerdì 20 marzo alle 18 presso la libreria Serra Tarantola si terrà la presentazione del concorso "Criterium Italo Svevo".

Il direttore della casa editrice "Gaffi Editore", Alberto Gaffi, sta rilanciando il marchio triestino ItaloSvevo attraverso il concorso fra lettori Criterium Italo Svevo, che ha come scopo quello di promuovere la lettura e di premiare i lettori più attenti e di qualità. Il regolamento prevede la lettura di uno (o anche di tutti) dei libri proposti e l'analisi del testo letto per quanto riguarda il PROTAGONISTA, la TRAMA e LO SFONDO. Fatto ciò, il lettore dovrà compilare un'apposita scheda per indicare i suoi voti. I premi verranno attribuiti per ogni categoria ai concorrenti che più si saranno avvicinati al "giusto giudizio". Inoltre, ci sarà anche il premio LETTORE IDEALE, che spetterà a chi si avvicinerà di più al "giusto giudizio" in tutte le categorie.

La libreria Serra Tarantola ospiterà il concorso anche a Brescia e darà l'opportunità di trovare i titoli proposti dal concorso e le schede per la partecipazione (che si potranno poi riportare sempre in libreria. Alla presentazione saranno presenti gli autori Fernando Coratelli ("La resa"), Gabriele Dadati ("Il libro nero del mondo"), Fabrizio Elefante ("Il cuore freddo di Blondie") e Alessandro Demaria ("Una stella in trincea"). A moderare l'editore Alberto Gaffi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Gussago: Lo Spiedo Scoppiettando

    • dal 18 settembre al 17 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Serle: Profumo di Spiedo

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Limone: Visite alla limonaia del Castel

    • dal 17 settembre al 31 dicembre 2020
    • Limonaia del Castel
  • Cellatica: Casa Museo della Fondazione Zani

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021
    • Casa museo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento