Chiesa Parrocchiale di Cerveno, termina il restauro delle Capèle V e VIII

Giovedì 8 Novembre, alle 17, presso la Chiesa Parrocchiale di Cerveno è in programma un evento in cui, a seguito del restauro conservativo, verranno restituite alla collettività le Capèle V (Gesù aiutato dal Cireneo) e VIII (Gesù incontra le Pie Donne).

L’evento si aprirà con il saluto di Don Giuseppe Franzoni (Parroco di Cerveno) e con l’intervento dei maggiori finanziatori del progetto tra cui Fondazione Cariplo, Regione Lombardia, Comune di Cerveno , Bim di Vallecamonica e Fondazione Tassara. Sarà inoltre presente la Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio.

Alle 18, guidata da Don Mario Bonomi (vicario episcopale territoriale), si terrà una “Lectio divina” sui testi biblici delle Capèle V e VIII e l’evento si concluderà con una mostra fotografica relativa al restauro di entrambe le Capèle e visite guidate al Santuario della Via Crucis ad opera dei restauratori del Consorzio Indaco. L’evento è aperto a tutti.

Il Santuario della Via Crucis di Cerveno conserva le 14 stazioni di un capolavoro dell’intaglio ligneo del ‘700: le cappelle sono raccolte ai lati di una scalinata, a custodire un unico edificio la cui facciata dà sulla piccola piazza di Cerveno. Le stazioni sono composte da gruppi scultorei in legno e gesso per un totale di 198 statue, in gran parte opera dello scultore Beniamino Simoni da Saviore, completate fra il 1752 e il 1764. Le stazioni VIII –IX – X sono state completate dai nipoti del Fantoni, mentre la XIV è dell’artista milanese Selleroni (quella originale del Simoni è conservata nel Duomo di Breno). Gli affreschi alle pareti sono dello Scotti e dei fratelli Corbellini.

Il tempo necessario per raggiungere e visitare il Santuario verrà sicuramente ricompensato nel trovarsi di fronte a questo capolavoro: un’impressionante rappresentazione di personaggi realistici, vividi, che sembrano prendere vita da un momento all’altro.

Le prime quattro Capeèle sono state oggetto di un restauro conservativo iniziato nel 2010 e conclusosi nel 2013 mentre le Capèle V e VIII sono state oggetto di restauro dal 2017 al 2018. Entrambi i progetti sono stati condotti dal Consorzio Indaco, il primo sotto la Direzione della Soprintendenza di Brescia, Cremona e Mantova e il secondo sotto la Direzione della Soprintendenza di Brescia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Soncino: "Quattro passi nel borgo"

    • dal 1 settembre al 31 ottobre 2020
    • Soncino, ex convento domenicano di San Giacomo
  • Limone: Visite alla limonaia del Castel

    • dal 17 settembre al 31 dicembre 2020
    • Limonaia del Castel
  • Amnesty International Italia: #iomiattivo

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Brescia

I più visti

  • Gussago: Lo Spiedo Scoppiettando

    • dal 18 settembre al 17 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Soncino: "Quattro passi nel borgo"

    • dal 1 settembre al 31 ottobre 2020
    • Soncino, ex convento domenicano di San Giacomo
  • Serle: Profumo di Spiedo

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Ristoranti aderenti
  • Limone: Visite alla limonaia del Castel

    • dal 17 settembre al 31 dicembre 2020
    • Limonaia del Castel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BresciaToday è in caricamento