rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cultura

Bienno: nuovo singolo per Il re Tarantola

Dal 1 febbraio il nuovo singolo dell'artista di Bienno (BS) in streaming su tutte le piattaforme digitali e in radio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Il Piccio Records in collaborazione con La Stalla Domestica presenta I Bulletti Della Scuola Che Mi Volevano Picchiare Li Odio Ancora Tutti, nuovo singolo dell’ironico e irriverente cantautore punk Il Re Tarantola insieme a Mike Orange, disponibile dal 1 febbraio su tutte le piattaforme di streaming e in radio. “Bullismo subito da giovani, bullismo dei vecchi sui giovani, bullismo di rocker talebani sui rapper, bullismo di Youtube verso i bassisti e bullismo verso i musicisti italiani che imitano gli americani. ‘È un mondo difficile’, citazione ambientalista di Greta Thunberg” – Il Re Tarantola. Credits Scritta, suonata, registrata e mixata da Manuel Bonzi nel suo monolocale con il suo “La Stalla Domestica studio mobile”. Cantata da Manuel Bonzi e Michele Arancio.

Sono Manuel Bonzi, artisticamente mi faccio chiamare Il Re Tarantola, nome d'arte che non mi piace molto e che non ha neanche una storia interessante, cioè, ha una storia, ma non è interessante. Sono di Bienno, paese che molti cittadini direbbero “di montagna”, della Valcamonica, tra Brescia e Ponte di Legno. La Valcamonica è un posto molto bello, piace a molti, ma a me non piace, perché odio la montagna, le ciaspolate e tutte quelle cose lì, a me piace il mare, ma penso di abitare nel paese più lontano dal mare di tutta Italia, trovandosi più o meno al centro del nord, dove lo stivale si allarga e le spiagge più vicine sono a 300 km e sono tipo quelle di Caorle, o di Sottomarina, o quei posti lì, insomma, più o meno le spiagge più brutte d'Italia. Ho sempre avuto un'attitudine Lo-fi, non inteso come musica registrata male, ma un po' "Nouvelle vague", proprio come nella definizione che c'è su Wikipedia.

Il Re Tarantola è un cantautore/punk/alternativo di Bienno (BS), che caratterizza i suoi lavori da testi ironici, brillanti e “dal raro dono dell'istintivo, istintivamente fresco, autentico, appiccicoso – in senso buono – Pop” (cit. Rockit). Perennemente in tour, conta circa 300 concerti alle spalle, alcuni dei quali dividendo il palco con: Caparezza, The Zen circus, Tre allegri ragazzi morti, Alberto Ferrari (Verdena), Planet funk, Sananda Maitreya, Marta sui Tubi (a Berlino), Ezra Furman, I Cani, Dimartino, Diodato, Simone Cristicchi, Giancane, I Camillas, Aucan, The Cyborgs e molti altri tra i migliori gruppi alternativi italiani. Dopo gli autoprodotti "Il nostro amore sa di tabacco" (2011), "Il nostro tabacco sa di amore" (2014), l'EP “L'artista irrimediabilmente nella merda” (2016), prodotto da Pietro Paletti, e “Scopri come ha fatto Il Re Tarantola a fare 50.000 euro in una settimana” (2018), il 21 dicembre 2021 ha pubblicato in anteprima su Rockol il singolo “Sono un vecchio”, primo di una serie di nuovi brani che vedranno la luce nel 2022 e 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bienno: nuovo singolo per Il re Tarantola

BresciaToday è in caricamento