Venerdì, 18 Giugno 2021
Eventi

La Confraternita ha deciso: La Meridiana è il Groppello dell'anno

All'Antica Cascina San Zago di Salò la Confraternita del Groppello ha eletto il 'suo' vino dell'anno: il 45mo Palio viene vinto dalla cantina La Meridiana di Puegnago

La cerimonia di premiazione

Il miglior Groppello dell’annata 2014 è quello di La Meridiana. Ha sentenziato così la Confraternita del Groppello, presieduta da Massimo Piergentili, che nell'arco di un anno servirà il vino dell'azienda agricola di Puegnago del Garda condotta dalla famiglia Leali: otto ettari tra viti e olivi.

Il 45° Palio del Groppello si sposta di poco: nel 2014 era stato vino da Scolari, nel 2013 da Marsadri, entrambe cantine puegnaghesi, nel 2012 invece era andato a Le Gaine di Bedizzole. Dopo la preselezione degli enologi, al vaglio dei confratelli c'erano tre vini, come sempre da valutare all'Antica Cascina San Zago di Salò nel corso di una cena a base di spiedo, cui il Groppello si abbina in maniera eccellente.


In tavola sono stati serviti in forma anonima i tre vini: da valutare e confrontare c'erano anche Scolari e Avanzi di Manerba. Tra i tre finalisti quello de La Meridiana ha prevalso, per pochi voti. “Tutti i tre vini – spiega l'enologo Giuseppe Piotti, Maestro di cantina della Confraternita – sono interessanti e meritevoli. Nelle selezione erano distanziati da punteggi minimi, centesimi di voto. L'annata 2014 è stata difficile, non c'è stata assenza di prodotto buono, ma in quantità se ne è prodotto meno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Confraternita ha deciso: La Meridiana è il Groppello dell'anno

BresciaToday è in caricamento