Festa della Radio: stanotte è l'ora dei Punkreas

I Punkreas non sono una novità, già ospitati nelle edizioni del 2007, del 2008 e del 2009. Suoneranno i pezzi di maggior successo dei loro otto album pubblicati a partire dal debutto nel 1990 con «Isterico». Vent'anni di carriera celebrati proprio l'anno scorso

I Punkreas arrivano alla Festa della Radio. La serata sarà aperta dagli Yokoano, nuovo gruppo esordiente messo in piedi da Dani, il cantante delle Pornoriviste, che esce discograficamente inaugurando la Canapa Records, etichetta indipendente dei Punkreas; l'ingresso a sottoscrizione costa 7 euro a partire dalle 19, orario di apertura della festa.

Ottimo il programma della Tendablu, dove alle 20.30 suonano i Popper e alle 23.45 i Pink Holy Days con la loro elettronica di cupa. Nello stand Patchanka, verso mezzanotte, ci sarà un dj set anni '50, «Sex and drugs and rock 'n roll», e allo stand Migranti una selezione trash anni '80-'90.


I Punkreas non sono una novità, già ospitati nelle edizioni del 2007, del 2008 e del 2009. Suoneranno i pezzi di maggior successo dei loro otto album pubblicati a partire dal debutto nel 1990 con «Isterico». Vent’anni di carriera celebrati l’anno scorso con la pubblicazione del loro primo dvd «Paranoia Domestica live», che racconta uno dei concerti dell'omonimo tour svoltosi all'Hiroshima di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento